IrregolarTe è la mostra di pittura del Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi presso la Sala della Prevenzione della Colon Unit, all’Ospedale Bellaria di Bologna. Una ambientazione inusuale, al di fuori del circuito tradizionale dei luoghi dell’arte, per una mostra che, come recita il titolo, accade proprio dove non te lo aspetti.

Aperta fino al 23 dicembre, la mostra è organizzata nell’ambito dei MerColonDì della Colon Unit, occasioni di incontro tra cittadini e strutture sanitarie vissute non solo come luogo di fruizione di cure e di assistenza.

Protagonista della mostra è il Collettivo Artisti Irregolari Bolognesi, la cui attività ha avuto inizio con la Galleria Virtuale d’Arte Irregolare, progetto nato dalla collaborazione tra il Dipartimento di Salute mentale dell’Azienda USL e il Comitato Nobel per i Disabili di Bologna, per offrire agli artisti uno spazio nel quale dare visibilità alle proprie produzioni e uno strumento per entrare in contatto diretto con il pubblico.

La Galleria Virtuale è stata inaugurata nel 2014 da Jacopo Fo, che ha coordinato la realizzazione, all’interno del Complesso Monumentale Roncati in Viale Pepoli a Bologna, di un grande murales divenuto da allora il brand iconografico del Collettivo. 30 gli artisti che ne fanno parte, coinvolti in un percorso di crescita personale e artistica, per affrontare il disagio psichico con il lavoro di gruppo e il confronto con altri artisti e persone, in luoghi che non appartengono all’ambiente familiare.

IrregolarTe ospita le opere di Sandra Aceresi, Cristina Adriani, Carlo Chiapparini, Maria Grazia Chiarelli, Paolo Colognesi, Rita D’Amore, Fly, Federico Garagnani, Stefano Gardini, Barbara Giacometti, Andrea Giordani, Matteo Giorgini, Graziella Mattana, Marco Reggiani, Francesco Valgimigli, Cristina Ventura, Antoinette Voogd.

La mostra, ad accesso libero, è visitabile dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 14.

Location Sala della prevenzione Colon UNIT Ospedale Bellaria – Via Altura, 3, 40139 Bologna BO, Italia
Sito internet http://www.arteirregolare.comitatonobeldisabili.it/

Fonte: ausl.bologna.it