Archivi mensili: Giugno 2015

Il Musma partecipa alla biennale Arteinsieme 2015

Un percorso per disabili visivi con 23 opere della collezione permanente da toccare e didascalie in alfabeto braille realizzate in collaborazione con il museo tattile statale Omero di Ancona e una sezione “tattile” della (altro…)
  • / Nessun commento

Vi presento Sharon, la mia amatissima figlia disabile

Guardano insieme fuori dalla finestra: c’è il sole. Lei attacca a sorridere, lui fa lo stesso. Anche se lei è cieca, e autistica, e il panorama che si vede attraverso i vetri può solo immaginarlo. Sono Leon Borensztein, polacco, fotografo professionista e padre single, e sua figlia Sharon. (altro…)

  • / Nessun commento

“Mi hanno regalato un sogno”: Bebe Vio presenta il suo libro

Treviso: “Mi hanno regalato un sogno. La scherma, lo spriz e le Paralimpiadi” (Rizzoli, 2015), il primo libro dell’atleta paraolimpica Bebe Vio sarà presentato a Treviso nella suggestiva location di Ca’ dei Ricchi giovedì 11 giugno alle 18.30: (altro…)

  • / Nessun commento

L’amore in bianco e nero. Sharon: le foto di un padre per la figlia disabile

Oggi nessuna notizia di cronaca o di vita varia: oggi si parla proprio della vita. Quella che lascia impronte e immagini. È la vita di una famiglia fatta da due persone: un padre single e sua figlia. Lei è disabile grave e si (altro…)

  • / Nessun commento

“Di norma la vita” si conclude il laboratorio teatrale per persone con disabilità e non

Alessandria – È giunto al termine il percorso didattico-teatrale avviato lo scorso novembre e denominato Teatro nello Spaz..Io, nato per valorizzare l’unicità della persona e stimolare l’integrazione tra persone con disabilità e non. (altro…)

  • / Nessun commento

Torino: progetto Mai Visti e Altre Storie

Visita il sito con tutte le informazioni e gli appuntamenti (altro…)

  • / Nessun commento

On line il nuovo portale dedicato agli eventi culturali

E’ online il nuovo portale su eventi e manifestazioni che si svolgono in Piemonte e a Torino nel corso del 2015. (altro…)

  • / Nessun commento

La lettura, il teatro e la disabilita’ visiva

Si chiama “ACT – ACcessible Thatre” ed è un laboratorio rivolto a persone con disabilità visiva, che unisce teatro, lettura e tecnologie, per rafforzare l’inclusione , muovendo le persone verso la cultura accessibile. (altro…)

  • / Nessun commento

“Più forte del destino” a teatro si affronta il tema della disabilità

MODENA. Al termine dalla settimana, in corso, dedicata alla Sclerosi Multipla, domenica alle 21 presso il Teatro Storchi andrà in scena lo spettacolo “Più forte del destino”, scritto e interpretato da Antonella Ferrari (altro…)

  • / Nessun commento

Torna su ↑

Torna su