L’Associazione Museo Nazionale del Cinema è lieta di promuovere Cinema Plurale 2.0. Laboratorio di formazione e produzione audiovisiva per raccontare le realtà di MOTORE di RICERCA una comunità attiva.

Bando per l’individuazione di 20 maggiorenni, residenti in Torino e provincia, per partecipare al laboratorio di video finalizzato alla formazione tecnico-espressiva e all’integrazione tra persone con diverse abilità e disabilità, attraverso il video-racconto della rete di Motore di Ricerca. Il laboratorio si svolgerà a gennaio a giugno, con cadenza settimanale.


Oggetto

Il progetto si propone di creare un gruppo di lavoro misto, in cui i partecipanti possano confrontarsi per arrivare a raccontare le diverse realtà della rete “Motore di Ricerca: comunità ttiva”, attraverso un percorso di formazione per la conoscenza e l’utilizzo del linguaggio audiovisivo. Nel corso dei primi incontri i partecipanti avranno modo di conoscersi, ragionare sul linguaggio audiovisivo e discutere i contenuti del progetto, fino a identificare una chiave narrativa in grado di restituire la molteplicità della rete e, al tempo stesso, ideare insieme un format per realizzare i video. Divisi in quattro gruppi i partecipanti approfondiranno le fasi del processo produttivo e, seguendo i vademecum redatti, contribuiranno alla realizzazione di 8 video-documenti. I quattro gruppi saranno dedicati a: 1) produzione: si occuperà dell’organizzazione delle riprese, gestirà e tempistiche e i permessi, presenzierà alle riprese per la supervisione; 2) troupe: realizzerà le riprese audiovisive; 3) grafica: creeranno per ogni video titoli e sigla animata; 4) montaggio: daranno forma finita alle clip mettendo insieme riprese e grafica rispettando il format. A conclusione del percorso, si prevede un incontro finale con tutti i partecipanti, per la visione collettiva dei prodotti finiti e la verifica del lavoro svolto.

A chi si rivolge

Utenti e operatori di servizi e centri diurni, famiglie, studenti e docenti di università corsi di formazione, operatori e volontari sociali, cittadini interessati.

Requisiti consigliati e modalità di selezione

I partecipanti dovranno avere interesse per l’espressione e la comunicazione, in particolare per quanto riguarda l’ambito dell’audiovisivo. Dovranno inoltre essere disponibili al lavoro di gruppo e al confronto oltre che alla conoscenza di nuove realtà e servizi nell’ambito sociale. Sarà ata priorità al laboratorio video “Arte Plurale”, tenutosi nell’autunno 2013. I partecipanti saranno selezionati al fine di creare un gruppo eterogeneo per età, provenienza, abilità, interessi e conoscenze pregresse. Questo per assicurare ad ognuno un ruolo adatto al singolo e utile al gruppo di lavoro.

Modalità e termine di presentazione delle domande

Per partecipare al laboratorio è necessario inviare al seguente indirizzo mail cinemaplurale@gmail.com una lettera di presentazione (max 1 pagina) entro il 12 gennaio 2015 in cui vengano espressi l’interesse, le passioni e gli ambiti di interesse da offrire al gruppo ed eventuali esperienze nell’ambito audiovisivo.
Il laboratorio Cinema Plurale 2.0 è sostenuto nell’ambito del progetto MOTORE DI RICERCA: Comunità Attiva della Città di Torino e da Fondazione CRT ed è curato da Diana Giromini e Maria Clara Restivo dell’Associazione Museo Nazionale del Cinema.