Arriva in Francia la galleria d’arte virtuale che permetterà agli artisti disabili di esporre gratuitamente le proprie opere al grande pubblico.


Un’idea di Virginie Krief, grafica e portatrice di handicap a sua volta. Che, convinta della perfetta coesistenza tra disabilità e creatività, ha dato vita a “Génie Vert”.

L’expo online che consentirà agli acquirenti di conoscere le speciali doti interpretative e plastiche di questi artisti, permettendo l’acquisto diretto delle loro creazioni. Un successo ancora timido in Francia, ammette Virginie, ben lontano dal più celebre esempio britannico “Disabled Artists Guild”.

“Oltralpe, infatti, alcuni temono di perdere l’indennità di invalidità, invece di prendere consapevolezza del fatto che potrebbero vivere della propria arte”, confida l’ideatrice. Che però non demorde. “Vi assicuro che il mercato esiste e che iniziano ad emergere molti estimatori pronti ad acquistare le opere di artisti disabili”.

Quel che manca, quindi, è la visibilità. Motivo per il quale la galleria ha deciso di rivolgersi anche alle aziende. Ad esempio chiedendo loro di cedere un muro o uno spazio per ospitare il lavoro di questi speciali artisti. E contribuire al riconoscimento e alla diffusione del loro talento.

Fonte: west-info.eu

(n.s./m.p.)