L’editore di fumetti americano Archie Comics ha deciso di introdurre nella sua serie animata il primo personaggio disabile.
Si tratta di Harper, una sorridente ragazza in sedia a rotelle che farà il suo debutto nel numero #656 in uscita a giugno. Entrando a far parte, insieme al protagonista Archie, del cast che anima le giornate della fittizia località di Riverdale. I realizzatori dei giornalino descrivono la giovane come una “coraggiosa fashionista” dalla “personalità dinamica”. Il suo look, infatti, non lascerà i lettori indifferenti. Harpes tra i suoi lunghi capelli scuri avrà delle caratteristiche ciocche rosa, inoltre, indosserà sempre vestiti sgargianti e colorati. A detta degli autori l’ingresso di una figura animata diversamente abile nella città di fantasia è il tentativo di riflettere la realtà del quotidiano. Già con l’introduzione di Kevin Keller (il primo personaggio dichiaratamente gay di Riverdale), la nota casa editrice aveva lasciato intendere che la testata voleva esprimere al meglio la pluralità della società nella quale viviamo.

Fonte: west-info.eu

(n.s./m.p.)