15 maggio – 8 giugno 2014. Inaugurazione 14 maggio ore 18.00 presso Palazzo Barolo – Torino.

Un progetto di Anna Maria Pecci

a cura di Arteco

in collaborazione con

Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università degli Studi di Torino

Città di Torino –Direzione Centrale Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie, Servizio Disabili / Arte Plurale; Circoscrizioni 8 e 10

Il 14 maggio inaugura a Palazzo Barolo la mostra “L’arte di fare la differenza. Edizione II – 2013/2014” con le opere di arte relazionale delle tre coppie di artisti formate da Laura Biella e Lia Cecchin, Gaetano Carusotto e Corina Elena Cohal, Ernesto Leveque e Maya Quattropani.

Questa seconda edizione vede protagonisti tre giovani artiste e tre artisti outsider che hanno lavorato in coppia per produrre un’opera condivisa, selezionando alcuni manufatti del Museo di Antropologia ed Etnografia dell’Università di Torino, luogo che conserva alcune testimonianze significative del passato umano. A partire da queste gli artisti selezionati hanno compiuto un percorso creativo ed introspettivo declinato in soluzioni molto diverse tra di loro, che hanno coinvolto sia emotivamente che professionalmente gli attori di questo esperimento creativo.

Anche il luogo che ospiterà la mostra, Palazzo Barolo, rispecchia le intenzioni del progetto “L’arte di fare la differenza”. La sede infatti, unica per bellezza, storia e importanza nella vita sociale e culturale della città, offre risalto e valore aggiunto alle opere restando fedele all’esempio dei Marchesi di Barolo e dell’Opera che, a 150 anni dalla sua fondazione, ne conserva l’eredità etica e culturale, il cui impegno si manifesta nel tentativo lungimirante di collegare assistenza, educazione e cultura, con una sostanziale affinità con i temi cardine del progetto.

Durante il periodo di apertura della mostra si terrà a Palazzo Barolo il 26 maggio un convegno internazionale aperto a tutti gli interessati, dedicato alle buone pratiche italiane e internazionali sui temi dell’arte outsider e relazionale.

 

Gli eventi sono resi possibili grazie al contributo di Compagnia di San Paolo, Fondazione Alta Mane e Città di Torino nell’ambito del Bando da Giovane a Giovane, Emersione di giovani Talenti.

 

Mostra

L’arte di fare la differenza

Dal 15 maggio all’ 8 giugno

Inaugurazione 14 maggio ore 18.00

Palazzo Barolo, ingresso via Corte d’Appello 20

Orari: Lunedì chiuso, da Martedì a Venerdì ore 10.00 – 12.00/ 15.00 – 17.30, Sabato 15.00 – 17.30, Domenica 15.00 – 18.30.

Tariffe: intero € 4,00, ridotto € 2,50 maggiori di anni 65, gratuito per disabili e accompagnatori, minori di anni 12, possessori di Abbonamento Musei e Torino + Piemonte Card.

Convegno internazionale

26 maggio 2014, ore 9.00 – 18.00

Palazzo Barolo, ingresso via Corte d’Appello 20

Ingresso libero con prenotazione obbligatoria. Programma e scheda di iscrizione disponibili da maggio sul sito www.artedifferenza.it/blog

 

Per info:

www.artedifferenza.it/blog

artedifareladifferenza@gmail.com