Si chiama AudescMobile il supporto al proprio cellulare che consentirà ai non vedenti spagnoli di seguire film e serie TV. Ma anche opere teatrali e mostre nei musei. Senza più la necessità di utilizzare dispositivi aggiuntivi. L’importante novità di questa applicazione, infatti, è quella di consentire l’accesso ai contenuti a prescindere dalla piattaforma utilizzata. Sia essa una sala di cinema, televisione, Internet o DVD. Inoltre, la soluzione offre una descrizione audio facile e onnipresente permettendo la riproduzione in modo sincronizzato. L’iniziativa è stata promossa dalla Fondazione ONCE, in collaborazione con la Fondazione Vodafone Spagna. E rappresenta una svolta importante per l’integrazione sociale delle persone con disabilità. Nelle sale di cinema la sincronizzazione sonora, infatti, è stata sempre effettuata mediante l’utilizzo di speciali recettori e adattamenti. Processi costosi che rendevano molte sale riluttanti a lanciare film con descrizione audio.

Fonte: west-info.eu

(s.c./m.p.)