Dal 23 al 24 aprile 2013, sul palcoscenico del Piccolo Teatro Studio di Milano, ballerini professionisti, disabili e non, danzeranno e racconteranno il tema della diversità e della diversa abilità, in occasione della sesta edizione del festival “Milano incontra la Grecia” (manifestazione organizzata per promuovere la cultura greca in tutta Europa).

Sotto la direzione artistica di Dagipoli Dance Co, accompagnati dalla musica dal vivo, tra cui la vocalist Eleni Tsaligopoulou, Psarantonis, Kostas Livadas, Jiorgos Makris,Andreas Arvanitis, Niki Xylouri, Andriana Babali e con le luci a cura di Sakis Birbilis, 25 performer danzeranno sul palcoscenico un’armonia di movimenti in un continuo ribaltamento delle proprie abilità fisiche; uno scambio di comunicazioni non verbali tra corpi che s’incontrano, che lottano e che flirtano.

I danzatori guideranno lo spettatore in un universo in cui stereotipi e preconcetti vengono messi in discussione; un luogo privo di gravità, dove sia l’abilità che la disabilità fisica si annullano.

Humaterra è il risultato di un percorso performativo, di ricerca e di formazione, volto a promuovere in Europa un evento artistico per performers con e senza disabilità fisiche; è il successo artistico del progetto Biomechanics, selezionato dalla Comunità Europeasulla proposta di Dagipoli Dance Co, che coinvolge Italia, Grecia e Turchia.

ORARI&INFO

Piccolo Teatro Studio

Via Rivoli 6, Milano

Martedì 23 Aprile, ore 19:30

Mercoledì 24 Aprile, or 20:30

Infoline: (+39) 02.72.33.32.16

promozione.pubblico@piccoloteatromilano.it

www.piccoloteatro.org

Fonte: giornaledelladanza.com

(r.b./m.p.)