Martedì 26 febbraio sarà per noi una giornata molto importante: vedrà la luce quella sera un progetto da cui lavoriamo da più di un anno con la collaborazione di ENS Ente Nazionale per la protezione e assistenza dei Sordi – Consiglio Provinciale di Milano. Il progetto è un primo esperimento di quella che speriamo possa essere una lunga serie di spettacoli con traduzione simultanea in LIS Lingua dei Segni Italiani per avvicinare anche il pubblico non udente al teatro. Una serata importante in cui udenti e non udenti potranno così fruire dello spettacolo insieme senza distinzioni.

Mara Paola Domini, presidente in carica di ENS Milano ha dichiarato riguardo la serata: “Il 26 Febbraio sarà non solo un’iniziativa unica, ma soprattutto un segnale per Milano: il diritto di tutti all’accessibilità. Il Teatro Filodrammatici, il “gioiellino di Milano” ha reso accessibile per un giorno la Cultura alle persone sorde segnanti solitamente escluse da tutte le manifestazioni artistiche, e non solo, della città.
Un città come Milano purtroppo nega alle persone sorde il diritto di cittadinanza non fornendo loro nessun servizio di interpretariato o di mediazione neanche nelle situazioni di emergenza, le si esclude dalla vera partecipazione e dalla possibilità di accesso ai servizi, i sordi sono a Milano cittadini di serie Z. Ringrazio favorevolmente pertanto iniziative come questa che fanno vedere che i sordi ci sono e ci vogliono essere a pieno titolo.

Per informazioni sulla serata e ulteriori informazioni scrivete a stampa@teatrofilodrammatici.eu

Tommaso Amadio e Alice Redini sono pronti ad andare in scena per interpretare tutti i protagonisti del nostro GIROTONDO.COM. Sul palco si stanno tenendo le ultime prove con gli interpreti di ENS.

Per sapere cosa accade nel frattempo dietro le quinte eccovi il nostro consueto nostro video dal backstage. Eccolo:

Spettacolo di Bruno Fornasari // ispirato a Girotondo di Arthur Schnitzler // ripresa dello spettacolo WePorn // con TommasoRedini // scene e costumi Erika Carretta // regia Bruno Fornasari // produzione Teatro Filodrammatici

“Una provocatoria serata in cui il divertimento irresistibile si coniuga con la violenza della denuncia delle vergogne di una società che è la nostra. […] Gli attori entrambi bravissimi” Franco Quadri – La Repubblica

GIROTONDO.COM è una versione contemporanea del Girotondo di Arthur Schnitzler, testo vietato dalla censura imperiale tedesca perché ritenuto pornografico. Al posto dei soldati, delle dame e dei nobili della Vienna fin de siècle, troviamo icone della nostra attualità come il vincitore di un reality costretto a fare il gigolò, un’insegnante di liceo innamorata del suo allievo e ragazzine disposte a qualche sacrificio pur di far carriera. Lo spettacolo, diviso in sei scene, presenta una catena di incontri sessuali a due, in cui uno dei personaggi della scena precedente appare anche in quella successiva. Come in una danza ininterrotta, tutti passano da un letto all’altro e da un corpo all’altro, nel tentativo di soddisfare il proprio desiderio. Perché vederlo? Perché, per la prima volta in Italia, anche il teatro sarà tradotto in simultanea in Lingua dei Segni Italiana. Un primo appuntamento di quella che speriamo possa essere una proficua collaborazione per una serata speciale che unirà pubblico udente e pubblico non udente.

INGRESSO ridotto presentando questo foglio alla biglietteria del Teatro Filodrammatici a 10 € per la serata speciale del 26 febbraio
Prenotazione obbligatoria.
Per prenotazioni telefonare allo 02.36727550 o scrivere a promozione@teatrofilodrammatici.eu

Come raggiungere il Teatro Filodrammatici
TEATRO FILODRAMMATICI
via Filodrammatici, 1
ingresso Piazza Paolo Ferrari, 6 Milano
MM Duomo linee 1 e 3, MM Cordusio linea 1
Tram 1 e 2 Fermata consigliata Manzoni/Scala
Tram 3, 12, 14 e 27 Fermata consigliata Broletto/Cordusio