InformAnziani

Sito di informazione sui Servizi e sulle prestazioni domiciliari, diurne e residenziali della Città di Torino in favore delle persone anziane

Rubrica delle Residenze per le persone anziane

A Torino le persone con oltre 65 anni di età rappresentano il 25,2% della popolazione cittadina, gli ultra settantacinquenni sono più del 13,5% (dati inizio anno 2015).

Questo universo è composto da persone ancora attive, ricche di energie e di esperienze di grandissima importanza per tutta la comunità. Tuttavia ha al suo interno aspetti più critici di questa fase della vita, quali problemi di salute e di non autosufficienza, di isolamento, di povertà e di abbandono.

In questo caso l’anziano è una persona fragile e diventa fondamentale tutelarne la dignità e favorirne il miglioramento della qualità della vita. I bisogni di questa parte della popolazione anziana richiedono risposte diversificate, interventi personalizzati, progetti individualizzati, valutazioni multi dimensionali.

Interventi domiciliari e territoriali, semi-residenziali e residenziali, sono la rete di risorse che l’Amministrazione Comunale, congiuntamente alle Aziende Sanitarie cittadine, si è impegnata in questi anni a potenziare per mettere a disposizione del cittadino anziano un sistema di risposte che favorisse il mantenimento a casa della persona il più a lungo possibile e, qualora non ne ricorressero i presupposti, la qualità e la flessibilità degli interventi residenziali.

Tale lavoro ha richiesto al sistema sociale e al sistema sanitario la capacità di agire in modo coordinato e integrato all’interno dell’area cittadina per definire percorsi unitari socio sanitari orientati alla continuità delle cure, attraverso la individuazione di una rete di fornitori accreditati, per tutelare la libera scelta del cittadino garantendogli allo stesso tempo l’erogazione di standard assistenziali appropriati ed equi.

La rubrica è lo strumento individuato per fornire alle persone anziane direttamente o alle  loro famiglie informazioni chiare e precise, relative sia alla fase di accesso al sistema dei servizi sia a quella del percorso all’interno della rete degli interventi.

La Città di Torino nell’anno 2009, nell’ambito dei lavori del Gruppo Misto Partecipato, ha disposto la prima stesura della Rubrica vista sia come indirizzario dei servizi a cui rivolgersi sia come elenco delle strutture residenziali convenzionate tra cui scegliere.

Negli anni 2012-2013 sono intervenuti cambiamenti normativi che hanno comportato un processo di modifiche degli standard strutturali/gestionali dei Presidi tali da richiedere  una modifica ed un aggiornamento delle informazioni rivolte ai cittadini.

Nel corso dell’ anno 2015 si è così provveduto, in collaborazione con le Aziende Sanitarie cittadine, ad un aggiornamento dei dati presenti nella precedente versione con l’inserimento dei nuovi Presidi autorizzati ed accreditati in questi ultimi anni e con la revisione della Carta dei Servizi e del Regolamento di quelli già esistenti.

La Rubrica è la testimonianza del lavoro svolto e che ancora si sta  svolgendo per strutturare e consolidare il sistema di cure e di assistenza sempre più vicino ai bisogni del cittadino.

Nella Rubrica sono presenti le schede relative ai Presidi compresi nell’Albo fornitori di servizi residenziali per Anziani.

Elemento innovativo di questa nuova stesura è la possibilità per ogni singolo Presidio di  accedere direttamente alla propria scheda e di modificarla ed  arricchirla ogni qualvolta se ne presenti la necessità. E’ compito degli Enti accreditanti  validare i dati e renderli visibili on line.

Per ogni Presidio sono indicati, con una breve descrizione e delle fotografie, i dati utili per i contatti: località, indirizzo, come raggiungerlo, nome del Titolare accreditato, le modalità di accoglienza, le caratteristiche in merito alla presenza del medico, al vitto, agli orari di visita, l’esistenza della Carta dei Servizi e del Regolamento.

La scheda contiene inoltre, sul bordo sinistro, i simboli specifici che illustrano gli spazi caratteristici ed i servizi offerti.

 

 

 

Legenda dei simboli

ARIA CONDIZIONATA
BIBLIOTECA
CASSAFORTE SERVIZIO CONSERVAZIONE VALORI
DISTRIBUTORI AUTOMATICI
GIARDINO
INFERMERIA
LAVANDERIA INDUMENTI PERSONALI
LUOGO DI CULTO
PALESTRA
PARCHEGGIO
PERSONALIZZAZIONE DI ARREDI
PISCINA
PRESA TV IN CAMERA
SALA PARRUCCHIERE
SALA SPETTACOLI
SERVIZIO BAR
SERVIZIO RISTORANTE INTERNO
SERVIZIO TRASPORTI
SOSTEGNO PSICOLOGICO
TELEFONO IN CAMERA
TV IN CAMERA
VIDEOSORVEGLIANZA
ANIMALI PERMESSI
PET THERAPY
WIFI
CAMERA MORTUARIA

 

 

Legenda della tipologia dei servizi

 

R.A.A. Residenza Assistenziale Alberghiera È destinata ad anziani in condizione di autosufficienza psicofisica, in condizioni cioè di compiere autonomamente le funzioni primarie. Offrono servizi di tipo alberghiero.
R.A. Residenza Assistenziale È destinata ad anziani in condizioni psico-fisiche di parziale autosufficienza, in condizioni cioè di compiere con aiuto le funzioni primarie.
R.S.A. Residenza Sanitaria Assistenziale È una struttura a prevalente valenza sanitaria per persone non assistibili a domicilio e che richiedono un livello medio di assistenza sanitaria (medica, infermieristica e riabilitativa), integrato da un livello alto di assistenza tutelare e alberghiera. 

È quindi un Presidio di ricovero residenziale per anziani non autosufficienti all’interno del quale può essere realizzato il “N.A.T. , il C.D.I., il C.D.I.A., il C.D.A.A. e il C.D.A.I.

N.A.T. Nucleo Alzheimer Temporaneo Ha lo scopo di accogliere persone affette da demenza, che presentano disturbi comportamentali e/o problemi sanitari e assistenziali di elevata complessità, provenienti dal proprio domicilio, da residenze socio-sanitarie, dall’ospedale o da altre strutture sanitarie.
Centro Diurno Integrato Ha carattere semiresidenziale, ed ha lo scopo di favorire il recupero o il mantenimento delle capacità psicofisiche residue, al fine di consentire la permanenza della persona al proprio domicilio il più a lungo possibile, offrendo sostegno al nucleo familiare. 

È destinato ad anziani parzialmente non autosufficienti e non autosufficienti, che necessitano di prestazioni di carattere assistenziale, relazionale e sanitario.

Può essere inserito in una R.S.A. (C.D.I.), oppure essere autonomo (C.D.I.A).

Centro Diurno Alzheimer Ha carattere semi-residenziale, ed ha lo scopo di favorire il recupero o il mantenimento delle capacità psicofisiche residue, al fine di consentire la permanenza della persona al proprio domicilio il più a lungo possibile, offrendo sostegno al nucleo familiare. 

È destinato a persone affette da demenza, attuando programmi riabilitativi e socializzanti mediante l’insieme combinato di prestazioni sanitarie e socio-assistenziali.

Può essere inserito in una R.S.A. (C.D.A.I.), oppure essere autonomo (C.D.A.A).

 

  • Aggiornato il 26 Febbraio 2016