InformAnziani

Sito di informazione sui Servizi e sulle prestazioni domiciliari, diurne e residenziali della Città di Torino in favore delle persone anziane

Bando regionale Assistenza Familiare 2019

Intervento di sistema sul territorio regionale per la realizzazione di servizi integrati nell’area dell’assistenza familiare mediante reti territoriali
Misura POR FSE 2014/2020

Finanziato dalla Regione Piemonte con Determinazione n. 939 del 28/08/2018

La Città di Torino in coprogettazione con le reti territoriali che operano a diverso titolo nell’ambito dell’assistenza familiare, ha aderito ad un bando regionale rivolto a persone che svolgono o sono interessate a svolgere attività di Assistente Familiare.

Il progetto prevede azioni di supporto all’inserimento lavorativo dell’assistente familiare in famiglia e percorsi di formazione volti al raggiungimento della qualifica professionale di “Assistente Familiare”.

 

Pre-requisiti di accesso al progetto

  • Età superiore ai 18 anni
  • Cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’Unione Europea o possesso di regolare permesso di soggiorno
  • Esperienza pregressa dimostrabile, di almeno 24 mesi, nell’ambito dell’assistenza familiare
  • Essere disoccupato/a con disponibilità al lavoro rilasciata al CPI di competenza o occupato/a
  • Buona conoscenza della lingua italiana scritta e orale
     

Pre-requisiti ulteriori di accesso per l’inserimento nel percorso formativo

  • Disponibilità alla formazione complementare (max 80 ore)[1]
  • Possesso del diploma secondario di I grado (licenza media) conseguito/validato in Italia
     

Per accedere alle attività del progetto è necessario compilare la “Scheda di Adesione”  e consegnarla  presso una delle sedi indicate al fondo della scheda stessa dal 14 ottobre al 15 novembre 2019.

Le domande che perverranno entro e non oltre il 15 novembre 2019 saranno oggetto di valutazione ai fini della definizione di specifica graduatoria

Le persone ammesse saranno convocate per un primo incontro di orientamento. 

Si raccomanda di prestare attenzione:

  • Ai requisiti minimi necessari per presentare la domanda.
  • Alla compilazione delle voci obbligatorie: permesso di soggiorno in corso di validità all’atto di presentazione della domanda – Individuazione dei periodi lavorati per il requisito minimo dei 2 anni di esperienza lavorativa – Il possesso /riconoscimento della licenza media per la formazione.

 

Le domande incomplete dei dati obbligatori non saranno prese in considerazione

[1] La frequenza al corso è obbligatoria con numero massimo di assenze non superiori a 1/3 delle ore del corso. Al termine del percorso formativo, previo superamento degli esami, sarà rilasciato un Attestato di qualifica professionale di Assistente Familiare.

Documentazione e modulistica:

  • Aggiornato il 24 Ottobre 2019