InformAnziani

Sito di informazione sui Servizi e sulle prestazioni domiciliari, diurne e residenziali della Città di Torino in favore delle persone anziane

Caldo Torino: piano d’emergenza per gli anziani contro afa e alte temperature

Afa e caldo in aumento anche nel capoluogo piemontese. Secondo le previsioni, infatti, anche sotto la Mole nei prossimi giorni la colonnina di mercurio potrebbe superare i 30 gradi con elevata percentuale di umidità e a farne le spese saranno soprattutto i soggetti più deboli, gli anziani. Per questo anche quest’anno il Comune di Torino ha messo a punto un piano articolato di emergenza, curato dalla Città in collaborazione con le Asl To1 e To2, a sostegno della popolazione ‘over’ che, fino a fine settembre, offrirà aiuto e servizi per combattere caldo e solitudine. Un call center, attivo tutti i giorni 24 ore su 24 per ascoltare, dare consigli e accogliere richieste di aiuto, una ‘squadra’ costituita da venti associazioni di volontariato e da dieci cooperative di operatori professionali socio-sanitari impegnata ad assicurare assistenza a domicilio e controlli medici e ospitalità nei momenti più caldi della giornata offerti anche in una decina di strutture residenziali cittadine per anziani. Sono le principali misure del ‘Piano operativo per l’emergenza caldo’ varato da Palazzo Civico che, integrando le attività sanitarie svolte dalle Asl territoriali e dai medici di famiglia, devono aiutare gli anziani ad affrontare i disagi provocati dalle alte temperature. La funzione di ‘sentinella telefonica’, nel corso della stagione estiva, è affidata al servizio ‘Aiuto Anziani’ e al numero 011.8123131 attivo, 24 ore su 24
Leggi tutto su www.meteoweb.eu
  • Aggiornato il 19 luglio 2016