InformAnziani

Sito di informazione sui Servizi e sulle prestazioni domiciliari, diurne e residenziali della Città di Torino in favore delle persone anziane

Canone Rai 2016: esenzioni e autocertificazione

Come ormai ben noto, cambiano da quest’anno le modalità di pagamento del Canone Rai 2016 che sarà inserito nella bolletta della luce e automaticamente addebitato in essa. Niente più bollettino precompilato, dunque, inviato a casa dei cittadini italiani. Pagano tutti i proprietari di prime case mentre sulle seconde case non si paga, anche nel caso fossero in affitto e in tal caso pagherebbero gli inquilini che usufruiscono della tv, e non si paga nemmeno se non si possiede una tv, o se l’intestatari della fornitura elettrica è un altro membro della famiglia diverso dal proprietario di casa.

In quest’ultimo caso, così come per gli anziani che hanno un’età superiore ai 75 anni con reddito non superiore a 516, 46 euro mensili, sommato a quello del coniuge, si può presentare un’autocertificazione per essere esenti dal pagamento del Canone Rai. Tale modulo si trova direttamente sul sito dell’Agenzia delle Entrate, www.agenziaentrate.gov, e può essere scaricato, inserendo le proprie credenziali Entratel o Fisconline, e compilato per poi essere reinviato o direttamente online sul sito delle Entrate stesso, entro il 10 maggio, o tramite raccomandata, entro il 30 aprile, all’indirizzo Direzione provinciale I di Torino- Ufficio territoriale- Sportello S.A.T. Corso Bolzano n. 30, 10121, Torino.

Leggi tutto

Fonte: www.businessonline.it

  • Aggiornato il 15 aprile 2016