Città di Torino

Musei Scuola

Home > Vuoi costruire il tuo museo scolastico? > Le collezioni delle scuole > La collezione dell'Istituto Istruzione Superiore "Bodoni Paravia" - Arti grafiche e fotografiche - Torino

La collezione dell'Istituto Istruzione Superiore "Bodoni Paravia" - Arti grafiche e fotografiche - Torino

bodoni-2

via Ponchielli, 56 - Torino 
tel. 011 2481486 e fax 011 2485431
e-mail: bopa@bodoniparavia.it
sito web: www.bodoniparavia.it

 

L’I.I.S. Bodoni Paravia riunisce due scuole, una ad indirizzo tecnico e l’altra ad indirizzo professionale, specializzate nella grafica, nella fotografia e nella cinematografia.

Le origini dell’Istituto si devono ad un comitato di industriali grafici torinesi che, per commemorare il quinto centenario della nascita di Gutemberg, avevano fondato, 21 Dicembre 1902, la “Scuola Tipografica e di arti affini”, scuola serale rivolta alla formazione degli apprendisti e degli operai delle officine tipografiche della città che aveva sede in alcuni locali della centrale via Carlo Alberto.

La direzione tecnica della scuola venne affidata all'editore torinese Giuseppe Vigliardi Paravia, appassionato collezionista di libri antichi. L’editore/direttore riuscì a dare vita, negli stessi anni, al Museo Nazionale del Libro che, per un breve periodo, fu ospitato presso il Borgo Medievale di Torino.
Il 9 Maggio 1907 la Scuola diventò statale e fu intitolata a Giuseppe Vigliardi Paravia l’anno stesso della sua scomparsa, il 1922.

Il 13 Novembre 1932 il municipio di Torino concesse alla scuola una nuova, ampia e prestigiosa sede in uno dei due splendidi edifici barocchi dei quartieri militari progettati da Filippo Juvarra in via del Carmine; nel 1938 ai corsi serali per gli operai si affiancarono i corsi della scuola tecnica diurna; nel 1941 quelli di avviamento professionale e nel 1950 venne istituita la sezione fotografi che aveva assorbito la scuola tecnica di fotografia “Teofilo Rossi di Montelera". Il nuovo Istituto si chiamerà Scuola Tecnica di arti grafiche e fotografiche “Giuseppe Vigliardi Paravia”.

La diffusione e l’importanza delle discipline grafiche e fotografiche durante gli anni del benessere economico aveva già portato, nel 1949, alla creazione di una seconda grande scuola tecnica con il medesimo indirizzo didattico, l'Istituto di Arti Grafiche e Fotografiche ospitato negli stessi locali di via del Carmine che si chiamerà poi “G. B. Bodoni".

Le due scuole rimarranno in via del Carmine fino al 10 Maggio 1960, quando il Bodoni sarà sistemato nel moderno complesso di via Ponchielli, mentre il Paravia rimarrà in via del Carmine. Dal 1996 entrambe, unificate sotto un’unica direzione scolastica, hanno sede nell’attuale struttura di Via Ponchielli. La sede antica ai quartieri militari è stata chiusa definitivamente nel settembre 2001.

 

LA COLLEZIONE

Cerca nel sito

Ricerche avanzate