Città di Torino - Mettiamoci la faccia

Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazioneCittà di Torino

Ultimo aggiornamento: 10/08/2017

Di cosa si tratta

L'iniziativa, promossa dal Ministero per la pubblica amministrazione e l'innovazione, promuove la rilevazione della qualità percepita dagli utenti attraverso l'utilizzo di un sistema di voto basato sulle emoticon, le ormai note faccine che esprimono gli stati d'animo del cittadino nei confronti del servizio richiesto alla pubblica amministrazione.

Faccine
Le tre emoticon e i tre giudizi possibili: positivo, sufficiente, negativo. 

Mettiamoci la faccia: finalità del progetto

Il progetto nasce per raccogliere continuamente e in tempo reale il giudizio del cittadino sul servizio ricevuto: sollecita le amministrazioni pubbliche a migliorare i propri servizi intervenendo tempestivamente sulle aree critiche che emergono dai giudizi negativi degli utenti.

Sistema open source per la rilevazione della qualità percepita

È disponibile - per le Amministrazioni interessate - il sistema open source per la rilevazione della qualità percepita dagli utenti basato sulle emoticon. Per farne richiesta è sufficiente scrivere all'indirizzo www@comune.torino.it.

Il tuo giudizio conta!

La Città di Torino ha reso disponibile il sistema di valutazione e giudizio "Mettiamoci la faccia!" sia presso sportelli aperti al pubblico, sia sulle pagine del proprio sito web. Ecco dove poter esprimere il proprio giudizio sul servizio ottenuto:

  • Sportelli dell'Anagrafe Centrale di via della Consolata 23: presso gli sportelli sono disponibili dei piccoli terminali per esprimere il proprio giudizio al termine dell'erogazione del servizio.
  • CertificaTO, servizio di emissione certificati di anagrafe e stato civile da casa
  • Sportello Facile, servizio di prenotazione appuntamenti presso diversi sportelli della Città
  • Banca dati cimiteriale, servizio di ricerca di una sepoltura all'interno dei cimiteri cittadini

Report sul gradimento degli utenti

Report anni precedenti