InformaLavoro

Città di Torino >
InformaLavoro > News > Dalla Regione il Buono per Servizi al Lavoro:

Dalla Regione il Buono per Servizi al Lavoro:

16 Gennaio, 2017

Stampa

Il Buono per i Servizi al Lavoro è una misura della Regione Piemonte, finanziata dal Fondo sociale europeo 2014-2020, per favorire l’inserimento occupazionale di persone disoccupate e svantaggiate.

Si tratta di un insieme di servizi alla persona, personalizzato sulle caratteristiche dell’utente, per l’accompagnamento alla ricerca dell’impiego. Non è un assegno in denaro.

è composto da un numero di ore dedicate, da far    fruire gratuitamente, in forma individuale o a piccoli gruppi, alle persone disoccupate per accompagnarle nella ricerca attiva del lavoro.

Le attività proposte tengono conto delle caratteristiche individuali di ognuno, valorizzandone il profilo professionale e personale.

Una rete di operatori pubblici e privati, diffusa con capillarità in tutto il Piemonte, è a disposizione delle persone che richiedano volontariamente di accedere al buono servizi.

Gli operatori, che sono accreditati dalla Regione Piemonte, si occupano di prendere in carico la persona, indirizzandola a diverse tipologie di    servizi, a seconda delle competenze e delle caratteristiche di base.

A chi è rivolto

Tre le tipologie di buono servizi, a seconda della condizione in cui si trova la persona che li utilizza:

Persone disoccupate da meno di sei mesi

La prima tipologia si rivolge a disoccupati da meno di sei mesi (percettori o meno di ammortizzatori sociali) che abbiano compiuto 30 anni e siano residenti o domiciliati in Piemonte.

Presentandosi presso i Centri per l’Impiego, coordinati dall’Agenzia Piemonte Lavoro, i lavoratori possono essere presi in carico e partecipare a laboratori finalizzati al miglioramento dell’occupabilità.

Si tratta di percorsi, della durata complessiva di tre mesi, che si propongono di rafforzare le                 competenze funzionali alla ricollocazione, come orientamento, approfondimento dei principali   canali per la ricerca di lavoro, in Italia e all’estero, analisi del potenziale e degli obiettivi professionali del lavoratore, presentazione delle strategie di auto promozione.

Persone disoccupate da almeno sei mesi

Condizione per accedere alla seconda tipologia è essere disoccupato da un periodo pari o superiore a sei mesi, oltre che aver compiuto 30 anni ed essere residente o domiciliato in Piemonte.

Sono attivi 58 operatori pubblici/privati accreditati, selezionati dalla Regione, con 280 sportelli distribuiti sul territorio.

Il lavoratore può presentarsi in una sede a sua scelta, dove viene preso in carico e indirizzato ai seguenti servizi: orientamento di base e specialistico, ricerca attiva e accompagnamento al lavoro, tutoraggio finalizzato all’inserimento in impresa, attraverso tirocinio, oppure tramite contratti di lavoro di breve periodo, servizi di incrocio domanda/offerta di lavoro per inserimenti con contratti di lavoro a tempo indeterminato o a tempo determinato per almeno sei mesi.

Persone in particolare svantaggio

Il buono per persone in condizione di particolare svantaggio si rivolge ai lavoratori disoccupati che, per i motivi più disparati, sono a rischio discriminazione oppure sono in carico o segnalati dai servizi sociali e sanitari. (l’elenco dei soggetti svantaggiati è pubblicato alla pagina www.regione.piemonte.it/lavoro/politiche/buonoservizi.htm  

Per favorire l’inclusione socio-lavorativa di coloro che si trovano in condizioni di vulnerabilità e marginalità, attraverso azioni di orientamento, servizi di ricerca attiva e accompagnamento al lavoro (anche in accordo con i servizi socio-assistenziali), servizi di tutoraggio in impresa, per tirocini o contratti di lavoro, sono attivi 39 operatori pubblici/privati accreditati, selezionati dalla Regione, con 164 sportelli distribuiti sul territorio.

Come accedere al Buono Servizi

Informazioni di carattere generale:

Centri per l’Impiego e operatori privati accreditati dalla Regione Piemonte.

Attivazione del Buono Servizi per disoccupati da meno di 6 mesi:

Centri per l’Impiego coordinati da Agenzia Piemonte Lavoro.

Attivazione del Buono Servizi rivolto a disoccupati da almeno 6 mesi:

una delle 280 sedi di operatori accreditati dalla Regione Piemonte, che verificheranno i requisiti per l’apertura del piano individuale e, quindi, la presa in carico della persona.

Attivazione del Buono Servizi Lavoro rivolte alle persone in condizioni di svantaggio:
presso una delle 164 sedi di operatori accreditati dalla Regione Piemonte che verificheranno i requisiti per l’apertura del Piano individuale.

L’elenco di tutti gli operatori è disponibile sul sito: 

www.regione.piemonte.it/lavoro/politiche/buonoservizi.htm

INFO: Numero Verde 800 333444

Torna indietro

Torna su