InformaLavoro

Città di Torino >
InformaLavoro > News > CIOFS FP PIEMONTE - Progetto V.A.L.E.

CIOFS FP PIEMONTE - Progetto V.A.L.E.

15 Gennaio, 2018

Stampa

BANDO Progetto VALE

1a edizione ricerca:

 

CIOFS-FP Piemonte, Scuola Teorico Pratica Malva Arnaldi e Città Metropolitana di Torino, selezionano:

 15 giovani e adulti inoccupati e disoccupati da inserire nel progetto "VALE- Valore all'esperienza".

Obiettivo
Rinforzare l'occupabilità e il livello di professionalità dei destinatari nei settori della pasticceria e gelateria attraverso la realizzazione di un insieme coordinato di azioni e servizi.

Percorso
Corso di Formazione innovativo, mira alla Formazione di un professionista professionale transfrontaliero, mira alla Formazione di prodotti dell'arte della pasticceria, capacità di valorizzare le risorse e le eccellenze del territorio per la realizzazione di prodotti artigianali di qualità attraverso l'utilizzo di metodologie didattiche diversificate (streaming, alternanza, didattica laboratoriale e sperimentale).

Principali argomenti

  • Approvvigionamento e stoccaggio dei prodotti di qualità del territorio;
  • controllo qualità di materie prime di eccellenza e produzioni;
  • tecniche di pasticceria e gelateria (crema, impasti, bilanciamento ecc.) utilizzo prodotti locali e di eccellenza;
  • tecniche di decorazione ed esposizione che valorizzino i prodotti locali;
  • igiene e sicurezza.

Periodo, durata e progetto

  • Marzo - giugno 2018
  • 350 ore (245 ore di formazione teorico-pratica di cui 100 ore in streaming condivisi tra i gruppi italiano e francese, 50 ore in lingua italiana e 50 ore in lingua francese).

105 ore di stage in Francia nel reparto Alpi Marittime1 dove non è prevista retribuzione per la prestazione ma i costi di viaggio, trasporto locale, vitto e alloggio, assicurazione infortuni sul lavoro e responsabilità civile sono un carico del progetto .

A ogni partecipante che frequenta con successo l'intero percorso verrà rilasciata un'attestazione finale riconosciuta su due versanti (italo-francese) In aggiunta alle 350 ore del percorso formativo sono previsti servizi integrativi di supporto all'inserimento lavorativo, all'automozioneprestitorialità. Colloqui singoli e attività di gruppo finalizzati a offrire servizi di orientamento professionale, opportunità di accompagnamento e inserimento nel lavoro attraverso l'esperienza di lavoro in collaborazione con il Mip - Mettersi in proprio della Città Metropolitana di Torino. Incontri e seminari informativi sull'autoimprenditorialità, orientamento alla definizione dell'idea imprenditoriale, accompagnamento individuale (per i beneficiari interessati) nella redazione di un vero e proprio progetto d'impresa.

Sede
CIOFS-FP Piemonte CFP Auxilium - Lucento
via Pianezza 110 - Torino

Collocazione lavorativa
Colloqui individui e attività di gruppo finalizzati a un'offerta orientamento professionale, opportunità di accompagnamento e inserimento al lavoro anche attraverso l'offerta di lavoro.

Supporto alla creazione di impresa
In collaborazione con il Programma Mip - Mettersi in proprio della Città metropolitana di Torino. Incontri e seminari informativi sull'autoimprenditorialità, orientamento alla definizione dell'idea imprenditoriale, accompagnamento individuale (per i beneficiari interessati) nella redazione di un vero e proprio progetto d'impresa.

Servizio di identificazione, validazione e certificazione delle competenze - IVC
Servizio finalizzato al riconoscimento degli apprendimenti avvenuti in contesti formali, non formali e informali (D. Lgs. 16 gennaio 2013 n. 13 e DD. 819 del 18/12/2013). Per tutti i candidati alla selezione, i titoli di studio sono disponibili in contesti formali, non formali e informali. Nell'ottica della valorizzazione delle esperienze e della tracciabilità dei certificati, il servizio si pone l'obiettivo di identificare e validare le competenze nel settore della pasticceria e gelateria (acquisizioni ad esempio attraverso percorsi di formazione specifici, esperienze di lavoro occasionali e / o di breve periodo, esperienze di tirocinio ecc.) per consentire l'accesso alla selezione. In caso di esito positivo, verrà rilasciato al candidato un Attestato di Validazione delle Competite acquisite in ambito non formale / informale:

Al termine del percorso formativo, saranno inseriti in altri percorsi della certificazione della gelateria, vedendosi riconosciuto il credito formativo.

La partecipazione alle attività del progetto (tra cofinanziamento dal Programma Interreg VA Francia-Italia ALCOTRA 2014-2020) è gratuita.

Requisiti
Il Bando si rivolge a candidati di entrambi i sessi, i quali, alla data di presentazione della domanda, posso possedere i seguenti requisiti:

  • da 18 anni in poi;
  • in cerca di primo impiego o disoccupati (ai sensi del D.Lgs 150/2015.);
  • disponibile alla mobilità geografica sul territorio delle Alpi Marittime;
  • conoscenza di base della lingua francese (almeno Livello A2);
  • titolo di studio (qualifica professionale / diploma professionale o diploma di scuola secondaria di II Grado) nel settore turistico / alberghiero / ristorazione / agroalimentare;
  • competenza rispetto all'HACCP;
  • competenze nella gestione globale delle materie prime, loro conservazione, stoccaggio, merceologia alimentare;
  • predisposizione e cura degli spazi di lavoro;
  • competenze con strumenti, attrezzature e macchine necessarie alle diverse fasi di attività;
  • una metodologia e cicli di lavoro nei processi produttivi.

Nel caso di candidati privi di specifico titolo di studio è necessario documentare almeno 2 anni nel settore: turistico / alberghiero / ristorazione / agroalimentare (anche con esperienze non formali e informali, quali percorsi di formazione specifici, esperienze di lavoro occasionali e / di breve periodo, esperienze di stage e tirocinio ecc.) e sarà oggetto di verifica e valutazione, attraverso il sopramenzionato servizio IVC.


Modalità di Presentazione delle candidature
Per partecipare alla selezione è necessario avere:

  • scheda di candidatura (allegata al presente bando - All.1 e disponibile al sito www.vale-interreg.it );
  • curriculum vitae in formato Europass7;
  • evidenze a supporto delle esperienze dichiarate (copie di titoli di studio, attestati, certificati di lingua francese, contratti di lavoro ecc.);
  • fotocopia di un documento di identità in corso di validità;
  • fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità se cittadini extracomunitari;
  • fotocopia codice fiscale-tessera sanitaria.

I documenti sopra citati sono ricapitolati entro e non oltre il 09/02/2018 con le seguenti modalità:

  • Posta elettronica: inviare mail a bilco@ciofs.net con oggetto "CANDIDATURA VALE - NOME E COGNOME"
  • Consegna a mano  o mezzo corriere o raccomandata a / r (in busta chiusa con Indicazione CANDIDATURA VALE - nome e cognome)
  • dal lunedì al venerdì 8.30-13.00 / 14.00-16.00 a:

CIOFS-FP Piemonte
Segreteria - Sede di Coordinamento Regionale
piazza Maria Ausiliatrice 27
10152 - TORINO

I candidati riceveranno, un mezzo posta elettronica, una risposta di accettazione della candidatura. In caso di raggiungimento del numero minimo di partecipanti si volta una riapertura del Bando di candidatura.

Modalità di selezione e comunicazione degli esiti
La Commissione esaminatrice analizzerà la documentazione pervenuta e, per i titoli di diritto titolo di studio, procederà con il servizio di IVC. Per tutti i candidati ammessi, si procederà alla selezione che prevede: 

  • colloquio motivazionale;
  • prova di lingua francese (solo in assenza di certificazione);
  • prova pratico / attitudinale. 

I criteri adottati per la valutazione delle candidature sono i seguenti:

  • esperienza pregressa / curriculum: max 20 punti
  • colloquio motivazionale: max 30 punti
  • prova pratico / attitudinale: max 50 punti

L'esito della selezione sarà pubblicato sul sito www.vale-interreg.it e tramite mail a tutti i partecipanti entro il 05/03/2018 . Sono richiesti  3 giorni lavorativi per aderire formalmente al progetto con comunicazione scritta. Qualora si verificassero rinvii saranno contattati i candidati con lo scorrimento della laurea, un cui sarà chiesto di parlare tempestivamente.

Tutte le comunicazioni relative alla selezione sono inviate per posta elettronica indicano nella Scheda di Candidatura.

Gli impegni reciproci saranno dettagliati in uno specifico accordo tra i partner CIOFS-FP Piemonte, Scuola Malva Arnaldi, Città Metropolitana di Torino, GIP Fipan e singolo partecipante.  

Informativa per la tutela della privacy (art 13 D. Lgs. 196/2003 e SMI)
I dati forniti dai candidati saranno archiviati presso CIOFS - FP Piemonte - Sede di Coordinamento Regionale - piazza Maria Ausiliatrice 27 - 10152 Torino. Il conferimento dei dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione. Il trattamento dei dati è stato affidato a soggetti incaricati, garantiti e garantiti la riservatezza dei dati forniti. I dati sono considerati come soggetti terzi gestori e / o finanziatori delle attività del progetto VALE I diritti dell'interessato sono quelli previsti dall'art. 7 del D. Lgs. 196/2003 e smi. Responsabile del trattamento dei dati è la dott.ssa Silvana Angela Rasello. Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 6 della legge 7.8.90, n. 241, si informa che il responsabile del procedimento relativo alla selezione in oggetto è Elisabetta Beccio.

Principio delle pari opportunità e non discriminazione
In relazione al perseguimento degli obiettivi di equità, in materia di non discriminazione riferita al genere, alla disabilità, all'etnia, alle convinzioni religiose e politiche e all'orientamento sessuale.

Ulteriori informazioni
Elisabetta Beccio - Laura Martignetti
CIOFS - FP PIEMONTE
tel. 011 5211773
bilco@ciofs.net

Torna indietro

Torna su