vai ai contenuti
vai al menu

home > servizi > laboratorio città sostenibile > azioni > progetto cortili scolastici

Progetto Unitario Cortili Scolastici

Il progetto nasce come risposta della Città alla richiesta delle scuole di affrontare il tema della riqualificazione fisico-funzionale dei cortili scolastici con particolare attenzione alla natura e alla qualità degli spazi dedicati al gioco e all’aggregazione. In questa prospettiva i cortili scolastici vengono riconosciuti come luoghi che assumono valore urbano, sociale e pedagogico sui quali avviare una modalità di progettazione che traduca i percorsi partecipati svolti con le scuole. I cortili selezionati diventano casi studio nei quali sperimentare nuove soluzioni progettuali elaborate insieme agli utenti in un disegno unitario che armonizza interventi edili, arredi, soluzioni innovative per il gioco e la socializzazione, sistemazioni a verde.

photo gallery

il video del 2015 con il racconto dell'esperienza dalla voce dei protagonisti: bambini, genitori, nonni, insegnanti e amministratori

Il Progetto "Cortili Scolastici Aperti", avviato nel 2013 da ITER - Laboratorio Città Sostenibile della Città di Torino, ha consentito l'apertura ad uso pubblico di 8 cortili scolastici, diventati veri spazi pubblici per il quartiere. L'obiettivo è quello di mettere a disposizione della cittadinanza spazi scolastici esterni riqualificati, con una specifica attenzione ai livelli di qualità ambientale e giocabilità.
Il cortile si apre in orario extra-scolastico al territorio circostante e costituisce così la connessione tra scuola e città. Gli spazi trasformati secondo le indicazioni delle scuole coinvolte nel progetto diventano “bene comune” e luogo di riferimento per tutti i cittadini segnando una tappa nel percorso verso la costruzione di una città più sostenibile e a misura di bambino e ragazzo.
In tal modo il sistema delle aree gioco, e con esso la collettività, si arricchiscono, soprattutto nelle circoscrizioni con scarsa quantità di verde, di spazi qualificati realizzati attraverso percorsi partecipativi svolti insieme alle bambine e ai bambini delle scuole torinesi.
Questa iniziativa, normata da un Regolamento del Consiglio Comunale, è stata possibile grazie ad un lavoro partecipato tra le Scuole e i Servizi centrali che gestiscono le manutenzioni delle strutture e del verde.
Al Progetto "Cortili Scolastici Aperti" aderiscono 8 complessi scolastici:
C.1 - Primaria San Francesco d'Assisi
C.2 - Primaria Mazzini
C.3 - Primaria Battisti
C.5 - Primaria Capponi
C.6 - Primaria Pestalozzi
C.7 - Primaria Fontana
C.7 - Primaria De Amicis
C.7 - Secondaria di 1° grado succ. Gozzi-Olivetti

 

vedi anche le Realizzazioni di Cortili Scolastici


crediti


torna su