vai ai contenuti
vai al menu

home > servizi > laboratorio città sostenibile > eventi > Adotta un quartiere 2013

ADOTTA UN QUARTIERE
Il secondo anno di lavoro in Barriera di Milano

Laboratorio Città Sostenibile - ITER
domenica 26 maggio 2013
ore 14.30 - 19.00
Barriera di Milano - Torino

ADOTTA UN QUARTIERE è un'azione promossa dal Laboratorio Città Sostenibile e dai Centri di Cultura di ITER che coinvolge il sistema educativo torinese nel programma triennale URBAN BARRIERA DI MILANO. Con questa iniziativa il sistema delle scuole si trasforma in un osservatorio urbano che per tre anni accompagna il processo di rigenerazione del proprio territorio. L'insieme delle attività programmate, che si concluderanno nel 2014, prevede percorsi di conoscenza e di accompagnamento dei progetti di trasformazione urbana e di analisi del territorio e delle sue potenzialità in un viaggio tra passato, presente e futuro. Le scuole sono protagoniste di percorsi di progettazione partecipata e attività di animazione territoriale realizzate attraverso laboratori artistici, ludici, di educazione ambientale e alla cittadinanza.

Le attività co-progettate con le scuole, realizzate durante la prima annualità, sono state incentrate sulla promozione della cultura della partecipazione e della cittadinanza attiva: i bambini e le loro famiglie sono stati coinvolti in percorsi di conoscenza, progettazione, realizzazione e cura del bene pubblico. Nel dossier ADOTTA UN QUARTIERE. Un anno di lavoro in Barriera di Milano sono riportate le schede sintetiche dei diversi laboratori proposti nelle classi durante l'anno scolastico raggruppate in macro-temi di intervento.

Scarica il dossier

Nella seconda annualità di Adotta un Quartiere le scuole di Barriera di Milano sono state coinvolte nel progetto Smart School Mobility che ha promosso su tutto il territorio il tema della mobilità sostenibile a partire dall'analisi degli ambiti urbani in prossimità dei poli scolastici. In questo percorso le scuole, accompagnate da una rete di tecnici e di esperti, si sono confrontate con le progettualità in corso per contribuire alla costruzione di un proprio Piano di Mobilità Sostenibile.

Il percorso si concluderà domenica 26 maggio 2013 con un evento pubblico durante il quale i cortili delle scuole verranno aperti per raccontare le attività svolte, mentre l'intero quartiere ospiterà momenti di animazione e di gioco, itinerari di visita e di riappropriazione dello spazio pubblico.

Scarica il pieghevole con il programma 2013


crediti


torna su