vai ai contenuti
vai al menu

home > servizi > centri di cultura > gioco > il gioco in mostra > sull’uovo

Sull’uovo

L'uovo, da sempre oggetto-simbolo nella vita e nella tradizione culturale di molti popoli, è ricercato sia dal collezionista minore che dal ricco amatore di antiquariato ed arte. La mostra consente approfondimenti culturali attraverso un percorso che tocca una pluralità di temi: il mito, per cogliere la forte simbologia, attribuita all’uovo da popoli e culture; la ritualità, la magia e la superstizione: l’uovo e i riti magici praticati dai popoli primitivi; il dono dell’uovo come testimonianza di amicizia e di amore, di origini antiche; l’uovo tra gioco e tradizione: i rituali e i giochi tradizionali di cui sono protagoniste le uova.
Ma ancora: uovo e arte, per sottolineare come artisti diversi in varie epoche hanno subito il fascino di questa forma pura, che ha coinvolto anche il cinema: Alcuni brani cinematografici in cui l'uovo è protagonista sono stati accostati a formare una sequenza rappresentativa. Poi uovo e pubblicità: relazioni e utilizzo dell’immagine e del simbolo uovo nella pubblicità; curiosità ed esperimenti: giochi di appaiamento e di riconoscimento, esperimenti con le uova, uovo/tangram in legno, uova da spiare (peep eggs di origine vittoriana). Infine una raccolta di notizie curiose, aneddoti, filastrocche, indovinelli, modi di dire, fiabe e racconti.

NOTE TECNICHE

La mostra, accompagnata da due fascicoli illustrativi, è costituita da:

  • 5 pannelli cm 70x100 di cui 1 di presentazione e 4 che illustrano le sezioni “il mito, la ritualità, il dono, gioco e tradizione”
  • 6 pannelli cm 70x100 che illustrano la sezione “uovo e arte”
  • 3 pannelli cm 70x100 che illustrano la sezione “esperimenti e curiosità”
  • 5 pannelli fotografici cm 35x100 e 1 videocassetta (montaggio di brani cinematografici) che illustrano la sezione “uovo e cinema”
  • circa 100 uova da collezione
  • 3 volumi di raccolte: 20 disegni che illustrano proverbi, filastrocche, modi di dire, proverbi; raccolta di immagini su uovo/pubblicità; collezioni a tema
  • 3 grandi strutture/gioco

ALTRE INDICAZIONI
Servizi che sono offerti nel costo della mostra:

  • seminario di formazione per educatori ed insegnanti sui contenuti pedagogici della mostra e sulla metodologia di svolgimento delle attività didattiche;
  • strumenti necessari per realizzare attività di ricerca e sperimentazione attraverso documentazione, materiale bibliografico e schede didattiche

La mostra è disponibile per
cooperative, associazioni, enti pubblici e privati, ludoteche e punti gioco, biblioteche, servizi che operano sul territorio e che si occupano di tematiche educative, scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e di secondo grado.

COSTI A CARICO DELL’ENTE RICHIEDENTE

  • noleggio come da delibera costi Comune di Torino anno in corso (indicativamente € 550 - 650)
  • assicurazione mostra stipulata dal richiedente
  • trasporto della mostra (andata-ritorno)
  • presenza di personale per l’allestimento o formazione di animatori in loco.

Per altre informazioni su contenuti pedagogici, note tecniche, modalità di prestito e costi
Centri di Cultura per il Gioco
tel. 01101139400

centrigioco@comune.torino.it


crediti


torna su