vai ai contenuti
vai al menu

home > iniziative > Contemporary Art Infanzia 2019

Contemporary Art Infanzia 2019

da martedì 19 a sabato 23 novembre 2019
Biblioteca civica Villa Amoretti
corso Orbassano 200 - Torino

P/ASSAGGI D’ARTE
I luoghi della cultura, ponte tra infanzia e linguaggi artistici

Interpretazioni espressive e creative realizzate dalle bambine e dai bambini dei Nidi e delle Scuole dell’infanzia torinesi

MOSTRA
In occasione della settimana in cui si celebra il trentennale della Convenzione ONU dei diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, approvata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 novembre 1989, si inaugura la mostra Contemporary Art Infanzia. L’esposizione valorizza le progettualità realizzate da bambine e bambini in relazione con il tema dell’arte contemporanea, anche in collaborazione con Istituzioni culturali e museali della città. Nelle giornate di apertura saranno organizzati incontri laboratoriali, a cura dell’Atelier di scultura Remida di ITER e di alcuni Dipartimenti Educativi di musei torinesi (Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, PAV Parco Arte Vivente - Centro sperimentale d’arte contemporanea, MEF Museo Ettore Fico), rivolti a gruppi di bambine/i e famiglie.

scarica la locandina 2019

scarica il volume del decennale 2007-2017

scarica il programma completo degli eventi 2019


Inaugurazione il 19 novembre alle ore 17.30
orario visite mostra:
da martedì a venerdì: 8.30 - 19.30
sabato: 10.30 - 17.30

ingresso libero

L'inaugurazione sarà preceduta da un incontro - alle ore 16.30 - in sala conferenze della Biblioteca, un breve momento di riflessione sui processi che emergono dalle progettualità esposte nella mostra realizzata con le opere delle bambine e dei bambini.

saluto di apertura
Antonietta Di Martino, assessora all’Istruzione e all’Edilizia Scolastica, Città di Torino
introduce e modera
Enrico Bayma, dirigente di Area Educativa Divisione Servizi Educativi, Città di Torino
intervengono
Elena Stradiotto, responsabile Dipartimento Educativo Fondazione Sandretto Re Rebaudengo
Orietta Brombin, curatrice Attività Educative e Formative PAV
Sylvia Mazzoccoli, responsabile Area Educativa MEF
Antonella Marchesin, responsabile pedagogica Centro di Cultura Arte e Creatività, ITER
Anna Pellegrino, responsabile pedagogica Divisione Servizi Educativi 0-6, Città di Torino

--------------------------------------------------------------

LABORATORI
Nelle giornate di apertura della mostra saranno organizzati incontri laboratoriali, rivolti a bambine, bambini e alle loro famiglie, a cura dell’Atelier di Scultura Remida del Centro di Cultura per l’Arte e la Creatività di ITER e dei Dipartimenti Educativi della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, PAV Parco Arte Vivente - Centro sperimentale d’arte contemporanea, MEF Museo Ettore Fico.


PROGRAMMA

ATTIVITÀ PER LE SCUOLE DELL’INFANZIA COMUNALI
(prenotazione obbligatoria)

mercoledì 20 novembre
ore 10.00 - 11.30

TUTTI SOTTOCOPERTA!
A cura del Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo

Il laboratorio è ispirato a una selezione di Berlinde De Bruyckere. I bambini si muovono in un setting di laboratorio dove sono liberi di interagire con uno degli elementi cari all’artista: la coperta. La coperta nasconde, ricopre, ripara, scalda, si distende, si ripiega, si lacera, si ricuce, si ammucchia. Un semplice oggetto quotidiano diventa scultura attraverso il gioco simbolico.
Il laboratorio mira a stimolare l’esplorazione spaziale e materica, la relazione tra i partecipanti, il riconoscimento delle proprie emozioni e l’invenzione.

 

giovedì 21 novembre
ore 10.00 - 11.30 e 14.00 - 15.30

PICCOLE STORIE DI TERRA
A cura dell’Atelier di scultura Remida - ITER

L’occhio non vede cose ma figure di cose
che significano altre cose

(Italo Calvino, Le Città invisibili)


Il laboratorio di scultura propone la creazione di una grande città fatta di argilla, che narra di percorsi e strade che si intersecano alla scoperta del non conosciuto e dell’altro.
Si potranno sperimentare con l’argilla forme, segni e impressioni realizzate con materiali naturali.

 

venerdì 22 novembre
ore 10.00 - 10.45 e 11.00 - 11.45

GIARDINO SEGRETO
A cura delle Attività Educative e Formative del PAV Parco Arte Vivente, Centro sperimentale d’arte contemporanea

A partire dalle opere partecipative presentate al PAV da Navjot Altaf, le forme vegetali, scelte dall’iconografia botanica indiana, personalizzate dai bambini attraverso colori e piccoli disegni, formeranno in laboratorio un giardino collettivo, luogo immaginifico in cui seminare i propri desideri.
(Laboratorio rivolto a bambine/i di 5 anni)

 

ATTIVITÀ PER LE FAMIGLIE
CON BAMBINE E BAMBINI DA 3 A 11 ANNI
(prenotazione consigliata)

sabato 23 novembre ore 11.00 - 12.00
TECNICHE MISTE
A cura dell’Area Educativa MEF Museo Ettore Fico

Ettore Fico fu un attento e gioioso sperimentatore di tecniche e riuscì, nella piena libertà espressiva, a coniugare sapientemente tra loro diversi strumenti, materiali e supporti. Ne sono un esempio le tempere su cartavetro o le opere nelle quali segni e disegni tracciati con carboncini, pastelli e china convivono armonicamente sulla medesima superficie.
In laboratorio, le intuizioni e le prassi adottate dall’artista saranno lo stimolo per poter avviare ricerche personali, saggiare le diverse qualità degli strumenti adottati e ricercare una propria modalità̀ di accostamento e intreccio delle tecniche scelte. Tutte le sperimentazioni confluiranno in un piccolo ma prezioso catalogo che, nel tempo, potrà̀ essere ulteriormente arricchito con nuove idee e proposte di abbinamento tra supporti e strumenti. 

 

informazioni e prenotazioni
Segreteria del Centro di Documentazione Pedagogica
tel. 011 01139212
coordinamento.pedagogico@comune.torino.it

 


crediti


torna su