Sei qui: Città di Torino >> TorinoGiovani >> Servizio Civile >> Come partecipare
Ultimo aggiornamento: 29-06-2016

Servizio Civile, come partecipare

E' stato pubblicato in data 30 maggio 2016, dall'Ufficio Nazionale Servizio Civile, il bando per la selezione di complessivi 35.203 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile Nazionale. Nuova scadenza: ore 14.00 di venerdì 8 luglio 2016.

Il bando per la Regione Piemonte prevede la selezione di 824 volontari.

All'interno del bando la Città di Torino, insieme agli enti partner, propone 49 progetti per i quali sono disponibili 226 posti. I progetti si svolgeranno a Torino e in alcuni comuni dell’area metropolitana.

L'elenco dei progetti disponibili proposti dalla Città di Torino e dagli enti partner è consultabile nella pagina bando servizio civile.


Durante il periodo di apertura del bando gli aspiranti volontari possono:

  • verificare di possedere i requisiti necessari per partecipare;
  • consultare i diversi progetti disponibili;
  • contattare gli enti titolari degli stessi al fine di richiedere chiarimenti / ulteriori informazioni;
  • scegliere un unico progetto per il quale presentare la propria candidatura;
  • consegnare a mano oppure spedire con raccomandata A/R all'ente che propone il progetto la propria domanda di ammissione al servizio civile, completa di tutta la documentazione richiesta (di seguito dettagliata).

    Inoltre, solo chi è titolare di Posta Elettronica Certificata (PEC), può inviare la domanda con questa modalità agli enti (buona parte dei Comuni) che hanno segnalato anche questa opzione fra le modalità di presentazione della candidatura.
    La domanda non può essere inviata con la posta elettronica certificata di terzi.
    Chi sceglie l'invio con posta elettronica certificata deve ricordarsi di allegare tutta la documentazione richiesta (vedi sotto) in un unico file, in formato .pdf di dimensioni non superiori a 10 MB.

    Nel caso si intenda presentare la domanda a enti che non hanno segnalato un indirizzo di posta elettronica certificata, si può inviare la domanda all'indirizzo gioventu@cert.comune.torino.it.

Tutta la documentazione richiesta deve pervenire all'ente entro la nuova scadenza: ore 14 dell'8 luglio 2016. Non fa fede il timbro postale.

Al termine del periodo di apertura del bando, i giovani parteciperanno ad un colloquio di selezione presso l'ente titolare, finalizzato alla compilazione di una graduatoria dei giovani giudicati idonei per il progetto in questione.

Al termine della procedura di selezione, gli enti consegneranno all'Ufficio Nazionale Servizio Civile tutta la documentazione raccolta. Una volta verificata la correttezza del materiale ricevuto, l'Ufficio Nazionale Servizio Civile comunicherà ai giovani selezionati l'avvio al Servizio.

Importante

  • La mancata presentazione entro i termini previsti o la non conformità della documentazione richiesta, non consente al giovane di essere ammesso alla fase di selezione dei progetti
  • Non è possibile presentare domanda per più di un progetto, pena l'esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti cui si riferisce il bando.
  • La mancata partecipazione del candidato al colloquio di selezione, rende il giovane "non idoneo per non aver terminato la selezione"

Documentazione richiesta


Tutto il materiale di seguito elencato, debitamente compilato, deve essere consegnato a mano o fatto pervenire dall'interessato tramite Raccomandata A/R o Posta Elettronica Certificata (PEC) all'ente titolare del progetto entro la nuova scadenza delle ore 14.00 dell'8 luglio 2016.

Le graduatorie dei progetti della Città di Torino e degli enti partner saranno consultabili nella pagina dedicata.