Pino Boresta

Italia / Italy

Interventi Metropolitani - Urban Intervention

 

"Rifiutindagine". Con la collaborazione dell'AMIAT e dell'organizzazione BIG Torino 2000 ho pensato di realizzare un'indagine non scientifica ma artistica. Pertanto in tre differenti date, tre zone socialmente ed economicamente diverse di Torino vengono attraversate e scandagliate dal sottoscritto insieme ai mezzi e gli uomini dell'AMIAT. L'azione Ŕ video documentata ed il risultato finale fotografato e ricostruito. Inoltre alcuni dei rifiuti sono a discrezione dell'artista, questa volta in veste di "arteologo", catalogati e archiviati in tre distinte bacheche trasparenti.
MOSTRE. 1999: "Incursioni", con il programma "L'Ultimo degli SciusciÓ" al Link di Bologna; "Oreste alla Biennale", 48a Biennale di Venezia; "Adesivi Urbani Autoprodotti", Spazio Oreste, Venezia. "Album di Oreste Uno", presentazione alla libreria Patagonia, Venezia; "Oreste Due", Montescaglioso, Matera. 1998: "Residui Corporei", Galleria Il Graffio, Bologna; "Raccolta dei mille progetti", "La Ville, le Jardin, la Memoir", Accademia di Francia, Villa Medici, Roma; "Progetto Oreste Uno", con l'Associazione Zerynthia. premi. 1997: Vincitore del concorso "Serial Public".

"Rifiutindagine" ("Trashinvestigation"). With the collaboration of AMIAT and the BIG Turin 2000 organisation, I intend to realise a study that is not scientific but artistic. And so, on three different dates, three socially and economically diverse zones of Turin will be surveyed by yours truly together with the people and machines of AMIAT. The action will be video-documented and the final result photographed and reconstructed. Furthermore, at my discretion, now as "arteologist" more than artist, some of the refuse will be catalogued and archived in three separate transparent showcases.
EXHIBITIONS. 1999: "Incursions", with the programme "The last of the Shoeshine Boys", at the Link of Bologna; "Orestes at the Biennial", 48th Venice Biennial; "Auto-produced Urban Adhesives", Spazio Oreste, Venice; "Album of Orestes One", presentation at the bookshop Patagonia, Venice; "Orestes Two", Montescaglioso, Matera. 1998: "Corporeal Residue", Galleria Il Graffio, Bologna; "Gathering of the Thousand Projects", "The City, the Garden, the Memoire", Accademia di Francia, Villa Medici, Rome; "Project Orestes One", with the Zerynthia Association. AWARDS: 1997, winner of the "Serial Public" competition.