Giugno

Ercole e il suo mito

Reggia di Venaria, fino al 29 settembre
La figura di Ercole illustrata con una raccolta di straordinari dipinti e oggetti d’arte prodotti nell’antichità classica e tra Cinquecento e Settecento, alcuni presentati in Italia per la prima volta, provenienti da grandi collezioni italiane e estere.
http://www.lavenaria.it/it/mostre/ercole-suo-mito

Hito Steyerl. The City of Broken Windows / La Città Delle Finestre Rotte

Castello di Rivoli, Museo d’Arte Contemporanea, dal 1 novembre 2018 al 30 giugno 2019
Una nuova installazione multimediale basata sul suono, che esplora l’indagine di Hito Steyerl sullo sviluppo dell’intelligenza artificiale e la sua relazione con la conoscenza umana. Hito Steyerl è una tra gli artisti e teorici più attivi del nostro tempo, le sue riflessioni sulla possibilità di pensiero critico nell’era digitale hanno influenzato il lavoro di numerosi artisti.
https://www.castellodirivoli.org/mostra/hito-steyerl-the-city-of-broken-windows/

Il Riallestimento della collezione contemporanea. Pittura spazio Scultura 1968 – 1988

GAM Galleria civica d’Arte moderna e Contemporanea, dal 15 febbraio al 4 ottobre
Nell’ambito del progetto di riallestimento della collezione degli ultimi cinquant’anni, sono proposte diverse angolazioni di lettura del ricco patrimonio GAM, con una rotazione dell’allestimento dello spazio del piano interrato con cadenza biennale individuando precisi indirizzi di lettura.
La prima esposizione delle collezioni del contemporaneo presenta un nutrito gruppo di opere realizzate tra il 1968 e il 1986. Alcuni degli artisti esposti: Griffa, Mattiacci, Icaro, Valentini, Gastini, Parmiggiani, Nagasawa, Salvadori, Ontani, Mainolfi, Salvo, Anselmo, Calzolari.
https://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/pittura-spazio-scultura-le-collezioni-del-contemporaneo

Anri Sala. As you go

Castello di Rivoli Museo d’Arte contemporanea, dal 26 febbraio al 23 giugno
Progetto espositivo di Anri Sala (Tirana 1974) che raccoglie alcune tra le più significative opere filmiche realizzate dall’artista prendendo spunto da composizioni musicali. Come componenti di un’insolita orchestra, Anri Sala ha modulato tre opere utilizzando la realtà aumentata, in modo da offrire ai visitatori un’esperienza immersiva di alto impatto emotivo.
https://www.castellodirivoli.org/mostra/anri-sala/

Giovanni Migliara. Viaggio in Italia

Fondazione Accorsi-Ometto, Museo di Arti Decorative, dal 28 febbraio al 16 giugno
La mostra evidenzia uno dei temi centrali della ricerca di Giovanni Migliara (Alessandria 1785-Milano 1837), quello del viaggio, intrapreso lungo città e luoghi del territorio italiano e restituito attraverso la raffigurazione emblematica di monumenti e di paesaggi identificati nella loro peculiarità.
http://www.fondazioneaccorsi-ometto.it/it/mostre/gallery/giovanni-migliara/

Steve McCurry. Leggere

Palazzo Madama, dal 9 marzo al 1° luglio
La mostra presenta 65 scatti, realizzati in oltre quarant’anni di carriera, ritraendo persone di tutto il mondo, assorte nell’atto intimo e universale del leggere. Con questa rassegna Steve McCurry presenta le sue foto legate al tema universale della lettura in una città, Torino, che anche in virtù del Salone del Libro, può essere considerata la “capitale italiana della lettura”.
https://www.palazzomadamatorino.it/it/eventi-e-mostre/mostra-steve-mccurry-leggere

Ecologies of Loss

PAV Parco Arte Vivente, dal 9 marzo al 2 giugno
La mostra Ecologies of Loss, pensata appositamente per gli spazi del PAV e in concerto con la mission del centro, focalizzandosi sulle politiche relative ai fiumi nel contesto indiano, indaga le relazioni conflittuali tra capitalismo globale e tutela degli ecosistemi e della qualità di vita degli strati meno abbienti della popolazione urbana.
http://parcoartevivente.it/portfolio/ecologies-of-loss/

Ettore Fico. Opere di grande formato

MEF Museo Ettore Fico, dal 13 marzo al 14 luglio
La mostra raccoglie la produzione più significativa di Ettore Fico, dedicando al maestro uno spazio permanente nelle sale del primo piano. Sono esposte un centinaio di opere, tra oli, tempere, eseguiti dai primi anni Trenta al 2004, anno della sua scomparsa. La mostra propone gli aspetti più inediti e di ricerca del percorso artistico di Ettore Fico, dalle esperienze astratte a quelle più geometriche, dalle impressioni delineate dai sottili tocchi di colore puro alle pennellate materiche e informali.
http://www.museofico.it/mostre/ettore-fico-opere-grande-formato/

Ando Gilardi

GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e contemporanea, Wunderkammer, dal 15 marzo al 16 giugno
Una selezione di scatti eseguiti tra il 1950 e il 1962. L’esposizione è composta da 55 immagini, in prevalenza istantanee prese nei luoghi di occupazione della Seconda Guerra Mondiale e nelle abitazioni, a documento delle condizioni di lavoro e di vita degli operai, dei braccianti agricoli e delle rispettive famiglie.
https://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/ando-gilardi-reporter

Safar: Viaggio in Medio Oriente. Vite appese a un filo

MAO Museo d’arte Orientale, dal 20 marzo al 30 giugno
Una sessantina di scatti realizzati da Farian Sabahi in Libano, Siria, Iraq, Iran, Emirati Arabi, Azerbaigian, Uzbekistan e Yemen tra il febbraio 1998 e la primavera 2005 sono esposti per la prima volta in una installazione site specific in cui le fotografie sono appese a un filo da pesca ad evocare la precarietà della vita in Medio Oriente.
https://www.maotorino.it/it/eventi-e-mostre/safar-viaggio-medio-oriente-vite-appese-un-filo-fotografie-di-farian-sabahi

Noi. Non erano solo canzonette

Promotrice delle Belle Arti, dal 22 marzo al 7 luglio
Una grande rappresentazione della storia italiana recente nella quale la “Musica d’Autore” diviene strumento di esplorazione e interpretazione delle grandi trasformazioni che caratterizzarono quegli anni.
http://www.mostranoi.it/

Ketty La Rocca

Videoteca GAM, dal 28 marzo al 6 ottobre
L’esposizione presenta il video Appendice per una supplica del 1972, di Ketty La Rocca. Si tratta di uno dei primi video d’artista italiani, girato a telecamera fissa con mani che si muovono su uno sfondo nero mentre alcune scritte con la parola you compaiono come tatuate sulla pelle. Il video è presentato insieme al trittico Senza titolo che è parte della stessa ricerca sul linguaggio delle mani. Infine l’opera La Pietà, un esempio tra i più alti della serie dedicata dall’artista alla “cancellazione”, attraverso la propria calligrafia, delle immagini di alcuni capolavori della storia dell’arte italiana.
https://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/ketty-la-rocca-appendice-una-supplica

Auto che passione! Interazione tra grafica e design

Museo Nazionale dell’Automobile, dal 29 marzo al 30 giugno
Mostra itinerante realizzata in collaborazione con il M.A.X. Museo di Chiasso: un’esposizione di manifesti pubblicitari di argomento automobilistico e vetture particolarmente significative dal punto di vista dell’evoluzione del design.
http://www.museoauto.it/website/it/news/855-coming-soon

Michelangelo. Disegni da Casa Buonarroti

Pinacoteca Agnelli, dal 4 aprile al 21 luglio
In esposizione disegni autografi con studi per gli affreschi della volta della Cappella Sistina, studi di anatomia e studi di architettura, tutti provenienti da Casa Buonarroti, fondazione fiorentina che conserva, oltre all’archivio della famiglia, la più grande collezione al mondo di opere grafiche di Michelangelo.
www.pinacoteca-agnelli.it

Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla Grande Cattedrale

Palazzo Madama, dal 5 aprile al 30 settembre
Tre frammenti delle grandi sculture che decoravano la cattedrale di Notre-Dame di Parigi segnano la feconda collaborazione di Palazzo Madama con il Musée de Cluny, all’interno della Rete Europea dei Musei di arte medievale. Le sculture furono deposte dalla loro collocazione originaria nel 1793 e reimpiegate come materiale di riempimento edilizio nel cortile dell’Hôtel Moreau, dove furono rinvenute nel 1977 insieme ad altri 400 frammenti provenienti dalla cattedrale.
https://www.palazzomadamatorino.it/it/eventi-e-mostre/mostra-notre-dame-de-paris

Gabriele Basilico e le vedute di Giambattista Piranesi. Viaggi e vedute da Roma a Shangai

MEF Museo Ettore Fico, dal 10 aprile al 14 luglio
Una selezione di 32 fotografie di Gabriele Basilico tratta dalla campagna effettuata dal fotografo milanese nel 2010 a Roma, Tivoli e Paestum, su commissione della Fondazione Giorgio Cini. Corpus centrale dell’esposizione, una sezione promossa e organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini nel 2010 Le arti di Piranesi. Architetto, incisore, antiquario, vedutista, designer, a cui si aggiunge una selezione dei lavori più significativi realizzati del fotografo milanese.
http://www.museofico.it/mostre/gabriele-basilico-giovan-battista-piranesi-viaggi-vedute-roma-shanghai/

Acqua e islam

MAO Museo d’Arte Orientale
Dall’11 aprile al 1 settembre
La mostra racconta il rapporto tra acqua e islam, dalle sue radici più antiche ai suoi tanti complessi sviluppi, sino alle necessità più recenti. Esiste un rapporto antico e intimo tra l’acqua e il mondo islamico. Le ragioni climatiche lo spiegano solo in parte: vi è un’eredità antica di culture e civiltà precedenti, un senso religioso profondo e tante complesse ragioni sociali e culturali. Questo naturalmente vale per ogni civiltà, ma nell’islam tale serie di idee ha trovato un suo senso più profondo, facendo dell’acqua uno dei cardini stessi dell’esistenza umana: un cardine tanto spirituale quanto sociale ed estetico.

Ludovica Carbotta. Monowe

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dal 15 aprile al 6 ottobre
Nuovo capitolo del progetto Monowe, una città immaginaria concepita per essere abitata da un solo cittadino. Nel corso degli ultimi tre anni Carbotta ha presentato alcuni elementi della città (infrastrutture, porzioni architettoniche, documenti testuali) facendoli emergere come frammenti temporanei, materializzati in differenti contesti. Il nuovo progetto nasce da un periodo di residenza dell’artista presso la Van Eyck Academie di Amsterdam.
http://fsrr.org/ludovica-carbotta-andra-ursuta-e-michael-armitage-alla-58a-edizione-della-biennale-darte-di-venezia/

Leoardo da Vinci. Disegnare il futuro

Musei Reali, dal 16 aprile al 14 luglio
In occasione del cinquecentesimo anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci, una mostra con oltre cinquanta opere che racconta le ricerche tra scienza e arte di Leonardo attraverso lo strumento del disegno. Il percorso ruota intorno al nucleo di tredici disegni autografi di Leonardo conservati alla Biblioteca Reale di Torino, oltre al Codice sul volo degli uccelli e al celeberrimo Ritratto di vecchio, ritenuto l’Autoritratto di Leonardo esposto dopo due anni di restauro.
Insieme a queste saranno in mostra opere di grandi maestri, dai fiorentini Andrea del Verrocchio e Pollaiolo, dai lombardi Bramante e Boltraffio fino a Michelangelo e a Raffaello.
https://www.museireali.beniculturali.it/events/leonardo-da-vinci-disegnare-il-futuro/

Fo.To

MEF Museo Ettore Fico, dal 3 maggio al 16 giugno
Una grande kermesse dedicata alla fotografia che si sviluppa su tutta l’area cittadina comprendendo oltre 80 realtà e spazi espositivi dai musei pubblici alle fondazioni private, dalle gallerie agli spazi no-profit. Questa edizione è stata pensata con tematiche e percorsi specifici per coinvolgere il visitatore in approfondimenti culturali e scoperte internazionali.
http://www.museofico.it/fo-to-fotografi-torino/

Leonardo e i suoi saperi

Biblioteca Nazionale, Fondazione Luigi Firpo, Unito, dal 7 maggio al 22 giugno

Legature artistiche di Luciano Fagnola dalla Collezione di Livio Ambrogio

Palazzo Madama, dal 9 maggio al 26 agosto
Luciano Fagnola lavora nel campo della legatoria da oltre quarant’anni e ha saputo integrare la formazione con percorsi di alta specializzazione con competenze complementari su cartotecnica, tecniche di stampa e meccanica delle strumentazioni di lavoro. La collezione di Livio Ambrogio comprende anche un grande numero di legature artistiche contemporanee da lui realizzate su progetti di artisti di fama internazionale come Ugo Nespolo, Guido Giordano, Francesco Casorati, Giuseppe Uncini, Ferdinando Texidor, Aldo Mondino, Francesco Musante.

Palio dei Quartieri

Dal 24 maggio al 16 giugno
Torneo calcistico giovanile organizzato da ASD Palio dei Quartieri che si svolge a Torino e dintorni.

WDEC 2019 “week of discovering european cemeteries”

Dal 25 maggio al 3 giugno
Settimana alla scoperta dei cimiteri europei organizzato dall’ASCE “Association of Significant Cemeteries in Europe” e da AFC Torino SpA. Visite guidate, eventi musicali, storytelling e letture, presentazione di libri, mostre fotografiche e altro ancora per riscoprire i cimiteri di Torino.

Campionati italiani assoluti ginnastica ritmica

PalaRuffini, 1 e 2 giugno
Le migliori ginnaste italiane si sfidano per conquistare il titolo di Campionessa Italiana di ginnastica ritmica. La manifestazione è organizzata dalla società Eurogymnica Torino Cascella e dalla Federazione Ginnastica d’Italia.
http://www.ginnasticaritmicaitaliana.it/2018/10/26/assoluti-2019-assegnati-alleurogymnica-torino-cascella/

Celebrazioni del 2 giugno – 73° Anniversario della Repubblica Italiana

Piazza Castello, 2 giugno
Cerimonia dell’alzabandiera e dell’ammainabandiera

Festival delle Colline

Teatro Astra e Fonderie Limone, dal 2 al 22 giugno
Il festival nasce nel 1996 per proporre spettacoli nel periodo estivo con l’intento di valorizzare le ville, i castelli, le chiese, i paesi della collina intorno a Torino, sulla sponda destra del Po. Le proposte e gli spettacoli del Festival lo hanno qualificato come una interessante vetrina europea di un teatro più sperimentale e innovativo.

Chiusura Ramadan

Parco Dora, 4 e 5 giugno

Notti magiche. Arte italiana dagli anni Novanta ad oggi dalla Collezione Sandretto Re Rebaudengo

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, dal 5 giugno al 6 ottobre
La mostra ripercorre tre decenni di arte italiana attraverso le opere della Collezione Sandretto Re Rebaudengo e gli artisti che hanno esposto in Fondazione. La narrazione storico-artistica si intreccia con gli eventi di cronaca, le dinamiche politiche e le trasformazioni sociali e culturali della storia italiana recente.

La Maiolica Italiana specchio del mondo Rinascimentale

Palazzo Madama, al 6 giugno al 16 settembre
La mostra presenta la storia della maiolica italiana nella sua età dell’oro, dalla seconda metà del 1400 alla metà del 1500, raccontandone i centri di produzione, le tecniche, i soggetti e i temi decorativi, gli usi e la committenza. L’arte italiana del Rinascimento, con le sue storie e i suoi decori, è illustrata nei vividi colori della maiolica, grazie a duecento capolavori provenienti dalle botteghe di Gubbio, Deruta, Faenza, Casteldurante, Urbino, opera dei più importanti artisti che lavorarono in questo campo, come maestro Giorgio da Gubbio, Nicola da Urbino, Francesco Xanto Avelli.

Efpa (European Financial Planning Association) Italia Meeting 2019

Centro congressi Lingotto, 6 e 7 giugno
L’EFPA Italia Meeting è dedicato ai Professionisti del Risparmio.
Due giorni di formazione con workshop, seminari e tavole rotonde, oltre ad un’ampia area espositiva con i maggiori partner del settore.
https://www.efpaitalia-eventi.it/

Evergreen festival

Parco Tesoriera, dal 7 giugno al 21 luglio
Festival di musica, spettacoli e riflessioni sui temi di sostenibilità sociale e ambientale.

Open House Torino

8-9 giugno 2019
Sabato 8 e domenica 9 giugno, la terza edizione di Open House Torino aprirà in modo del tutto gratuito le porte di quasi 150 luoghi abitualmente non visitabili, per un fine settimana dedicato al valore dell’architettura e alla scoperta della città. In programma: abitazioni private, palazzi storici, spazi verdi, costruzioni moderne, loft e uffici diffusi in tutti i quartieri, con molte novità rispetto agli anni passati fra eccellenze del patrimonio e progetti contemporanei. I diversi luoghi sono visitabili in orari e secondo modalità differenti, consultabili sul sito dell’iniziativa.

Turin Coffee

Piazza Carlo Alberto – Via Carlo Alberto, 8 e 9 giugno
La partecipazione dei principali torrefattori locali al Turin Coffe è una grande dimostrazione di impegno nel divulgare il know-how tutto torinese del fare caffè.
http://www.turincoffee.it/

GruVillage 105 Music Festival

Arena esterna Le Gru, da metà giugno a fine luglio
Quattordicesima edizione della rassegna di musica e spettacolo dal vivo che ogni anno trasforma l’Arena verde di Le Gru in una delle manifestazioni di punta del panorama estivo del nord ovest. Una line-up di grande prestigio, il primo nome annunciato è quello di Ben Harper che si esibisce il 2 luglio.

I mondi di Riccardo Gualino collezionista e imprenditore

Palazzo Chiablese, dal 7 giugno al 3 novembre
Mostra dedicata al grande collezionista piemontese e alla sua storia straordinaria, con oltre 150 capolavori tra cui opere di Botticelli, Duccio da Boninsegna, Veronese, Manet, Monet, Casorati e altri ancora.
www.museireali.beniculturali.it/events/i-mondi-di-riccardo-gualino-collezionista-e-imprenditore/

40 anni di Auto&Design

Museo Nazionale dell’Automobile, dal 19 giugno al 10 novembre
In occasione del 40° anniversario della rivista Auto & Design, una mostra dedicata alla storica testata, raccontata attraverso le sue copertine (oltre 230), le vetture e i concept più rappresentativi di questi ultimi 40 anni. In esposizione circa 20 straordinari modelli, icone del design automobilistico, prodotti dalle più importanti aziende nazionali e internazionali.
www.museoauto.it/website/it/news/891-autoadesign-il-progetto-raccontato-la-mostra-dei-40-anni

Salone dell’Auto

Parco Valentino, dal 19 al 23 giugno
Esposizione all’aperto di novità e anteprime delle case automobilistiche, lungo i viali di quello che fu il circuito del Gran Premio del Valentino.
Le nuove tecnologie saranno presenti, oltre che all’interno degli stand delle case automobilistiche, anche nel nuovo Focus Auto Elettriche, che diventerà parte stessa dell’esposizione, trasferendosi dal centro città al parco.
https://www.parcovalentino.com/salone-auto-torino

San Giovanni

21 – 24 giugno

Come da tradizione torna l’appuntamento nelle piazze e nelle vie del centro cittadino per festeggiare San Giovanni. Previsto un ricco programma di eventi culturali, sportivi, musicali e vari spettacoli organizzati in diversi luoghi della città a partire da venerdì 21 giugno. Infine, per la sera di San Giovanni, dalle 22,30 in Piazza Vittorio prenderà vita lo spettacolo di droni, luci, acqua e musica. Nel 2018 c’è stata la novità dei 200 droni luminosi che hanno piroettato nel cielo di Torino e che hanno sostituito per la prima volta i fuochi d’artificio. Quest’anno lo spettacolo di San Giovanni sarà ancora più grande e d’impatto. Su RaiNews24 la diretta dello show allestito in piazza Vittorio Veneto. Immagini che corrono su schermi d’acqua, luci e musica ad accompagnarle, e uno spettacolo con 300 droni Intel® Shooting Star™ dotati di led luminosi.
Inoltre, grazie alla tecnologia 5G, anche la possibilità di godere lo show in video ad altissima qualità.

La scelta di Giulio. Giulio Boetto: viaggio di un paesaggista nel secolo che distrusse il paesaggio    

Fondazone Accorsi-Ometto, Museo di Arti Decorative, dal 20 giugno all’1 settembre
La mostra si sviluppa su due registri: da una parte l’attenzione del pittore Giulio Boetto (1894 – 1967) per la campagna del Cuneese, con la scelta di trasferirsi ai piedi del Monviso; dall’altra una sorta di racconto attraverso strumenti multimediali delle mutazioni che i paesaggi da lui dipinti hanno subito nel secolo scorso. L’esposizione, una sorta di “spettacolo” diffuso, si muove intorno a tre opere emblematiche “La casa del prete” (1918), “Luce del mattino a Sauze d’Oulx” (1923) e “Fine del mercato a Saluzzo” (1961) a cui sono affiancate installazioni, grafica e musica.

L’estate intorno

dal 21 giugno al 21 settembre

Torino diventa un grande palcoscenico diffuso con ‘L’Estate Intorno’, il ricco cartellone di eventi culturali e ricreativi che ha l’obiettivo di invitare cittadini e turisti a frequentare, nella stagione estiva, spazi pubblici e parchi cittadini.
Gli eventi e gli spettacoli hanno luogo 9 punti realizzati da associazioni culturali con il contributo della Città.
Tra le novità di L’Estate intorno, La vie en rose: grandi voci al femminile, opera, jazz, rock, readingal Conservatorio Verdi. Fino al 27 luglio nel Cortile dell’ex caserma La Marmora Zoe Community Festival, una manifestazione realizzata da diversi partner tra cui scuole di ballo e di musica, una radio indipendente, associazioni sportive, organizzazioni giovanili, musicisti . Sul palco esterno di sPAZIO211 Sun of a Beach un cartellone di concerti conle più promettenti band emergenti torinesi. Al Parco della Tesoriera fino al 21 luglio si svolge la quarta edizione di Ever Green Festival mentre, a ospitare Svincoli è la zona teatro dell’ex Cimitero San Pietro in Vincoli. Due le rassegne dedicate alle proiezioni di film: Un’estate al Cinema in diversi luoghi cittadini e Cinema in famiglia – La finestra sul cortile in piazza Don Franco Delpiano. Il Mausoleo della Bela Rosin accoglie 15 appuntamenti con letture e spettacoli, mentre le arti magiche sono protagoniste al Borgo Medievale con l’iniziativa Maghi, incantesimi, illusioni. Il Borgo della Magia. All’Imbarchino del Valentino Il sole dopo la pioggia, varie iniziative tra cui cinema all’aperto, musica live, dj set, performance e workshop creativi.
www.torinoestate.it/estateintorno/

Casa della Cultura “Mozart”

Corso Taranto 160 alla quale fanno capo il Centro Interculturale e i Corsi di Formazione Musicale
propone una festa con musica e intrattenimenti vari per promuovere e valorizzare tutte le attività che si svolgono durante l’anno.

Biennale delle imagini in movimento

OGR Officine Grandi Riparazoni Binari 1 e 2, dal 21 giugno al 30 settembre
Per la prima volta nella sua storia, la Biennale de l’Image en Mouvement lascia temporaneamente la sua storica sede di Ginevra per trasferirsi a Torino. Sotto la guida del Direttore del Centre d’Art Contemporain Genève, Andrea Bellini, e del Senior Curator per il video della Tate Modern di Londra, Andrea Lissoni, si crea un programma ad hoc di video arte e performance declinato sull’architettura delle OGR, grazie al supporto di Andreas Angelidakis – già architetto della Biennale di Berlino 2014 e di Documenta 2017.

Resistenza/Resilienza. Marco Bailone, Pasquale Campanella, Gea Casolaro, Michelangelo Consani, Leone Contini, Piero Gilardi, Michele Guido, Ugo La Pietra

PAV – Parco Arte Vivente, dal 21 giugno al 20 ottobre

Nella Marchesini

GAM Wunderkammer, dal 28 giugno al 29 settembre

Mostra dedicata a Nella Marchesini (Marina di Massa 1901, Torino 1953), prima allieva di Felice Casorati e capostipite della sua Scuola libera di pittura. In tutto 30 opere che ricostruiscono le tappe di una carriera che attraversa l’arte della prima metà del Novecento. Dal Ritratto del padre del 1923 a Tre donne del 1952, le opere mettono in luce le ricorrenze dei temi iconografici, dei soggetti e delle fonti. La predominanza dell’autoritratto offre il senso e la chiave di una pittura esercitata nella forma della narrazione e dell’autobiografia.
https://www.gamtorino.it/it/eventi-e-mostre/nella-marchesini

Massimo Vitali

28 Giugno –  29 Settembre Camera