Ottobre

_resetfestival

musica
OFF TOPIC, dall’1 al 7 ottobre
L’Associazione Verve presenta la decima edizione dell’evento dedicato all’innovazione musicale, creato da musicisti per musicisti. Negli anni il festival è diventato punto di riferimento per operatori e aziende del settore musicale italiano che vengono coinvolti in una settimana di scouting, percorsi formativi, networking e concerti, puntando da sempre sulla valorizzazione del territorio piemontese e in particolare di Torino.

Vivace sostenuto andante. Carboni, Casoni, Lange

arte e mostre
Fondazione 107, dal 5 ottobre al 2 dicembre
Un percorso originale all’interno dell’arte figurativa di oggi che mette in mostra tre artisti esemplari nella loro diversità: Thomas Lange (1957), Luigi Carboni (1957), Cosimo Casoni (1990). Una mostra dialogica ideata accerchiando la domanda: che ritmo s’impone l’artista davanti alla tela bianca, quale processo mentale lo muove, da che musica – che valica mente, corpo, tela – si lascia ispirare? L’allestimento della mostra mette in sintonia tre diverse ispirazioni, tre ‘movimenti’, che in contrappunto – e magari in contrasto – implicano un ragionamento sull’arte contemporanea.

Rowing regatta

sport
5 ottobre
XXII edizione della ormai celebre sfida a colpi di remo tra Università degli Studi di Torino e Politecnico di Torino che torna ad infiammare le rive del fiume Po

Portici di carta

eventi speciali
6 e 7 ottobre
Oltre due chilometri di libreria all’aperto, tra i portici di via Roma e piazza San Carlo con 123 librai di Torino e provincia ed editori da tutto il Piemonte suddivisi in 19 tratti tematici a cui si aggiungono in piazza Carlo Felice i bouquinistes del Libro Ritrovato. Emons e Gallucci sono gli editori ospiti. Questa edizione è dedicata a Pippi Calzelunghe a cui la scrittrice Valeria Perrella dedica una lectio dal titolo “Pippi maestra di femminismo”. Tra gli appuntamenti da segnalare i reading di Michela Murgia, Diego De Silva e Fabio Stassi; la presentazione dei nuovi libri di Aldo Cazzullo, Benedetta Cibrario, Joao Paulo Cuenca, Nando Dalla Chiesa, Luigi Lo Cascio e Luca Rastello. In piazza San Carlo il consueto Spazio bambini e la novità di quest’anno, il Bibliobus, un grosso veicolo attrezzato con libri a scaffale e computer che porterà nelle aree cittadine meno servite dal Sistema bibliotecario una proposta culturale integrata e di prossimità.

AFRICA NOW. Amadou & Mariam

musica
OGR Officine Grandi Riparazioni, 6 ottobre
Unica data italiana per la coppia che fonde elementi di musica tradizionale maliana con il funky e il jazz in un soul dal respiro cosmopolita.

Turin Half Marathon

sport
7 ottobre
Per gli appassionati del running torna la gara di 21 km nazionale FIDAL organizzata dalla Team Marathon

Ottobre 1968. “arte povera più azioni povere” agli Arsenali di Amalfi

arte e mostre
Castello di Rivoli Museo d’Arte contemporanea, dal 13 ottobre al 31 marzo 2019
In occasione del cinquantenario della rassegna “arte povera più azioni povere” svoltasi ad Amalfi nel 1968, il Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea dedica una mostra di documentazione fotografica legata a questo fondamentale momento dell’arte del dopoguerra. La mostra è incentrata sulle fotografie scattate da Bruno Manconi. Il corpus di immagini è di altissimo valore, in quanto in alcuni casi si tratta dell’unico documento esistente che racconta opere e azioni del tutto effimere. Al tempo stesso, esso testimonia l’eccezionale momento storico che vide riunite le creatività di alcuni tra i maggiori artisti e intellettuali che hanno rivoluzionato l’arte contemporanea a livello internazionale.

Milano-Torino

sport
10 ottobre
Uno dei più attesi appuntamenti del panorama ciclistico italiano: “la classica d’autunno”,  la più antica del mondo, considerato che la prima edizione si corse nel 1876.

Torino Graphic Days Vol 03 Visual Design Festival

eventi speciali
Toolbox Coworking, dall’11 al 14 ottobre
Terza edizione della kermesse internazionale interamente dedicata al visual design con workshop, conferenze, performance, dj set live e una mostra mercato con artisti e professionisti internazionali. Dal 10 settembre al 10 ottobre, con il programma “In the city”, la manifestazione promuove le eccellenze torinesi della grafica e della comunicazione in diverse location della città proponendo un calendario di eventi dedicati alle arti visive che coinvolgeranno il tessuto cittadino. Torino Graphic Days è un progetto di: Associazione PLUG, Print Club Torino, Tal, Quattrolinee e MG2 Architetture.

Torino design of the city – verso una città accessibile

eventi speciali
Dal 12 al 21 ottobre
La seconda edizione di Torino Design of the City è incentrata sul tema dell’accessibilità universale al Patrimonio culturale ed è inserita nell’ambito della manifestazione Torino verso una città accessibile. In programma incontri, mostre, fiere, workshop, conferenze a livello nazionale e internazionale, proiezioni cinematografiche e spettacoli teatrali. Nell’anno Europeo del Patrimonio culturale Torino ospita nel mese di ottobre oltre 170 appuntamenti che coinvolgono più di 150 enti, tra grandi e piccole realtà, rappresentative dell’attenzione che il mondo della cultura torinese da tempo dimostra al tema. Il clou della manifestazione sarà il Forum internazionale sull’accessibilità che si svolgerà 16 e 17 ottobre. Torino Design of the City nel 2017 ha contato 113 appuntamenti, 53 location diffuse nella città, 60 relatori da 40 Paesi del mondo, 170 delegati di World Design Organization (WDO), oltre 14.000 partecipanti.

Movement – Torino Music Festival

cinema teatro danza
Lingotto Fiere , 12 e 13  ottobre
Torna l’appuntamento con lo storico festival, cugino europeo del Detroit Electronic Music Festival (DEMF), punto di riferimento per gli amanti della musica elettronica. Decine di dj della scena techno e dance internazionale si alternano alle consolle con l’intento di rappresentare l’evoluzione della cultura musicale contemporanea.

Flor d’autunno

eventi speciali
Via Carlo Alberto, via Principe Amedeo e Piazza Carlo Alberto, 13 e 14 ottobre
Edizione autunnale della manifestazione promossa dalla Nuova Società Orticola del Piemonte che presenta il meglio del florovivaismo italiano e dell’artigianato del mondo del verde, invitando vivai e professionisti del Piemonte e di tante altre regioni d’Italia. Centinaia di espositori

Giro d’Italia HandBike

sport
14 ottobre
Torino ospiterà la tappa finale del Giro d’Italia HandBike

Una Corsa da Re

sport
14 e 15 ottobre
Per gli amanti dello sport, dell’arte e della natura, una nuova edizione della corsa che permette ai partecipanti di immergersi in scenari unici, attraverso i magnifici Giardini della Reggia di Venaria, il Parco de La Mandria e il centro storico di Venaria Reale.

Il testamento del Capitano – I giovani e la Grande Guerra tra illusioni e realtà

arte e mostre
Biblioteca Reale dal 25 ottobre al 2 febbraio
L’esposizione raccoglie documenti e oggetti inediti legati alle trasformazioni storico-sociali che condussero l’Europa al dramma della prima guerra mondiale. La mostra documenta gli anni che vanno dalla seconda metà dell’Ottocento al periodo immediatamente successivo alla Grande Guerra e illustra il contesto sociale di generazioni che furono testimoni di eventi epocali.
Il titolo della mostra, Il Testamento del Capitano, riprende quello di una ballata rinascimentale di area piemontese. Il canto era intonato dai soldati del marchese Michele Antonio di Saluzzo, comandante delle truppe francesi contro gli imperiali ad Aversa. Alla fine dell’Ottocento, il poeta e studioso Costantino Nigra ha studiato e trascritto il testo del canto, che trasmette la nostalgia dei soldati per la terra d’origine e la loro avversione per la guerra. La ballata si è tramandata in Piemonte con modifiche e aggiornamenti, divenendo durante la prima guerra mondiale uno dei canti degli Alpini.

Torinostratosferica Utopian Hours

eventi speciali
Spazio Q35, dal 19 al 21 ottobre
3 giorni di incontri, 6 mostre, 30 ospiti internazionali fra city-maker e esperti da grandi città nel mondo, eventi aperti a tutti per immaginare la città del futuro. L’obiettivo del festival è mostrare le enormi potenzialità della città di Torino, tramite il confronto con una serie di casi di successo selezionati nel panorama mondiale, che verranno raccontati dai protagonisti che hanno generato questi cambiamenti urbani. Torinostratosferica è un progetto di city imaging: un laboratorio collettivo che vuole sperimentare il potere creativo dell’immaginazione urbana e l’impatto delle idee visionarie sulla città.

La Vendemmia a Torino

enogastronomia
Dal 19 al 21 ottobre
Diversi percorsi di degustazione condurranno alla scoperta dei migliori vini piemontesi per un’esperienza che coinvolge tutti i sensi. La mappa degli eventi si snoda tra i Musei Reali, il Museo Nazionale del Risorgimento Italiano, Palazzo Birago, Palazzo Carignano, Villa della Regina, CAMERA, il MIAAO, l’Archivio di Stato, il Circolo dei Lettori, passando attraverso le principali vie del centro grazie alla collaborazione con Portici Divini. L’Archivio di Stato ospita presentazioni e degustazioni, dove saranno in assaggio molteplici etichette e denominazioni provenienti dalle diverse aree di produzione.

Portici divini

enogastronomia
Dal 19 al 28 ottobre
Le eccellenze vitivinicole del territorio torinese incontrano i portici e le gallerie di Torino. L’evento si svolge sotto i portici del centro cittadino, nelle gallerie e nelle aree adiacenti e a Palazzo Birago e arricchisce l’offerta di Vendemmia a Torino. In 35 locali pubblici aderenti (caffè, ristoranti, pasticcerie e gelaterie) sarà possibile assaggiare i vini del torinese in abbinamento con le specialità gastronomiche proposte dai vari esercenti.

Cani in posa

arte e mostre
La Venaria Reale, dal 20 ottobre al 10 febbraio 2019
Prima grande mostra in Italia sul tema del “cane nell’arte” con sculture e dipinti eseguiti da alcuni fra i massimi artisti di tutti i tempi, dall’antichità ad oggi. L’esposizione ha come oggetto la costante presenza del cane nel mondo dell’arte figurativa occidentale, spesso quale motivo accessorio della grande pittura di storia, ma anche come un genere vero e proprio coltivato dai pittori “animalisti” o da artisti completi cimentatisi in vari settori, sia con carattere autonomo che legato al genere del ritratto. Dopo la figura umana, il cane, “amico dell’uomo” per antonomasia, è l’animale da sempre più rappresentato dagli artisti, tradendo un legame affettivo e un’affinità elettiva che travalica gli aspetti del decoro formale.

AFRICA NOW. Bombino

musica
OGR Officine Grandi Riparazioni, 18 ottobre
Tuareg originario del Niger, Bombino si afferma come stella luminisa del desert blues, raccogliendo lungo il suo percorso artistico la malinconia del blues, l’elettricità del rock, la solennità della musica devozionale e tribale dell’Africa sahariana.

Laura Grisi. Le opere filmiche, 1968-1972

arte e mostre
Videoteca GAM Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, dal 18 ottobre fino al 17 febbraio 2019
Sono presentate tre opere insieme con alcuni libri e documenti che costituiscono l’intera filmografia di Laura Grisi. Il quinquennio ‘68-’72, durante il quale Laura Grisi – moglie di Folco Quilici, recentemente scomparsa – realizza i suoi film è per l’artista un periodo di grande creatività espressa a contatto con mondi e paesaggi molto diversi da quelli europei e metropolitani che avevano ispirato sino ad allora i suoi Variable Paintings e Neon Paintings, affini, per alcuni aspetti, alle ricerche del gruppo romano di Piazza del Popolo e della Pop Art internazionale.

Japan Week

eventi speciali
Varie sedi, dal 19 al 25 ottobre
Giunta alla 43a edizione, la manifestazione è realizzata dall’International Friendship Foundation (IFF) di Tokyo. Un’intensa programmazione di spettacoli di teatro, di moda, di arti visive, musica, danza, workshop, cerimonia del tè,  per avvicinarsi alla cultura giapponese.

View Conference e View Fest

cinema teatro danza
Dal 22 al 26 ottobre
Registi, produttori, visual effects supervisor, animatori, screenwriter, game designer come ogni anno saranno ospiti di View Conference, l’appuntamento internazionale dedicato al settore dell’animazione, degli effetti speciali, del game development e della computer grafica. In contemporanea alla Conference avrà luogo il VIEW Fest: un’occasione per assistere alla visione dei più grandi e recenti film, blockbuster e produzioni indipendenti, introdotti e raccontati direttamente dai loro creatori. Un appuntamento dedicato alle scuole e ai cinefili, per incontrare e conoscere tutti i grandi nomi del cinema mondiale.

Brand new city

arte e mostre
Urban Center Metropolitano, dal 23 ottobre
Nell’ambito del progetto europeo ROCK, una mostra dedicata al city branding in Europa. L’obiettivo è illustrare approcci, strategie ed esiti di alcune tra le esperienze più interessanti di ridefinizione e comunicazione dell’identità urbana. Brand New City documenta una serie di esperienze europee che attraverso metodologie diverse affrontano il tema del city branding, non solo dalla prospettiva di mero city marketing, ma come approccio integrato di sviluppo urbano.

I Macchiaioli. Arte italiana verso la modernità

arte e mostre
GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea, dal 26 ottobre 2018 al 24 marzo 2019
Oltre 80 opere provenienti dai più importanti musei italiani, enti e collezioni private, in un ricco racconto artistico sulla storia del movimento, dalle origini al 1870, con affascinanti confronti con i loro contemporanei italiani. Gli antefatti, la nascita e la stagione iniziale e più felice della pittura macchiaiola, ossia il periodo che va dalla sperimentazione degli anni Cinquanta dell’Ottocento ai capolavori degli anni Sessanta, sono i protagonisti della mostra che per la prima volta alla GAM valorizza il dialogo artistico tra Toscana, Piemonte e Liguria nella ricerca sul vero.

Tutti gli ismi di Armando Testa

Musei Reali, Sale Chiablese, dal 25 ottobre al 24 febbraio 2019
arte e mostre
Una mostra antologica dedicata ad Armando Testa, che ripercore la lunga carriera del pubblicitario e artista torinese presentando una selezione di oltre cento opere tra manifesti, disegni, contributi video, dipinti, sculture, fotografie e oggetti di design, prodotti dagli anni ’40 agli anni ’90 del Novecento. Tra i soggetti pubblicitari entrati a far parte dell’immaginario collettivo, il visitatore ritrova Caballero e Carmencita, il simpatico ippopotamo azzurro Pippo e il Punt e Mes che, da icona pubblicitaria, nel 2015 è tornato ad essere opera d’arte nel cuore di Torino, posta all’esterno della stazione di Porta Susa. Il progetto espositivo celebra Armando Testa come un innovatore che ha saputo riconoscere l’importanza e la forza delle immagini per l’uomo contemporaneo, favorendo il dialogo continuo e la contaminazione tra arte e pubblicità.

Diwali

eventi speciali
Borgo Medievale,  26 ottobre al 10 novembre
Torino celebra come ogni anno, con una serie di appuntamenti, grazie alla rete di associazioni del territorio la festa delle Luci, una delle principali ricorrenze indiane.

Petrit Halilaj. Shkrepëtima

arte e mostre
Fondazione Merz, dal 29 ottobre al 3 febbraio 2019
La personale dell’artista Petrit Halilaj (Kostërrc, Skenderaj-Kosovo 1986), vincitore per il settore arte della seconda edizione del Mario Merz Prize, rappresenta il momento culminante e conclusivo di un articolato progetto declinato in tre diverse tappe. Dopo una performance realizzata a Runik in Kosovo e una mostra allestita a Berna, il progetto giunge a Torino restituito nelle forme di un’importante e inedita mostra conclusiva, dove sono presentate delle installazioni monumentali che ricontestualizzano all’interno dello spazio espositivo le scenografie, i costumi e gli oggetti di scena della performance di Runik.

Apollinaire e l’invenzione “surréaliste”

arte e mostre
GAM, Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea Wunderkammer, dal 31 ottobre al 24 febbraio 2019
L’esposizione, organizzata in parallelo alla mostra alla Fondazione Ferrero di Alba dei capolavori dadaisti e surrealisti del Museo Boijmans Van Beuningen di Rotterdam, propone un antefatto di quelle ricerche, illustrando alcuni aspetti emblematici dell’avanguardia parigina degli anni Dieci.
Fulcro della mostra è la prima rappresentazione, nel 1917, de Les Mamelles de Tirésias di Apollinaire – un testo a proposito del quale l’autore coniò l’aggettivo “surréaliste” – di cui sono presentati i bozzetti delle scene e dei costumi.

Hyto Steyerl

arte e mostre
Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, dal 31 ottobre a febbraio 2019
L’opera di Hito Steyerl (Monaco, 1966) si concentra sul ruolo dei media, della tecnologia e della circolazione delle immagini nell’era della globalizzazione digitale. Per la mostra in Manica Lunga presenta una nuova installazione multimediale basata sul suono, che esplora l’indagine dell’artista sullo sviluppo dell’intelligenza artificiale e la sua relazione con la conoscenza umana. La mostra ruota attorno a registrazioni alterate di suoni, che come una sinfonia atonale e disturbante, documentano il processo d’insegnamento all’intelligenza artificiale a riconoscere il rumore di finestre che si rompono, una pratica che coinvolge l’industria della sorveglianza nella nostra società.

Nathlie Provosty

arte e mostre
Museo Nazionale del Risorgimento, dal 31 ottobre al 6 gennaio 2019
In occasione di Artissima, il Museo Nazionale del Risorgimento presenta la personale dell’artista americana Nathlie Provosty, che per la prima volta in Europa espone in un museo. Fa parte dell’esposizione il monumentale lavoro Life of Forms del 2017, un dipinto formato da quattro pannelli giustapposti, il più grande mai realizzato dall’artista. L’opera, nonostante il grande formato, segue la stessa poetica di intimità e attenzione ai dettagli che contraddistingue i dipinti di Nathlie Provosty. Sono esposte anche Noon e Triptych(V), altre opere dell’artista.