Dicembre

Un Mole di panettoni

1 e 2 dicembre Hotel DoubleTree by Hilton Turin Lingotto
Settima edizione della due giorni golosa dedicata alla pasticceria artigianale di tutta Italia.
La formula 2018 prevede ingresso libero, dalle 11 alle 20 di sabato e domenica all’Hotel DoubleTree by Hilton Turin Lingotto, con i maestri pasticceri che portano i loro lievitati nelle formule tradizionali, creative o salate.
Questa edizione si arricchisce della collaborazione con Eataly, favorita dalla vicinanza logistica tra l’Hilton e il primo Eataly d’Italia.

Giappone fiorito, Meraviglie in mostra

arte e mostre
Palazzo Cavour, dal 24 novembre al 27 gennaio 2019

La vita e la natura del Giappone antico attraverso le opere dei grandi artisti del XIX secolo: Hokusai e Hiroshige, raccontata da una mostra – a Palazzo Cavour dal 24 novembre al 27 gennaio 2019 – che esalta la cultura giapponese. Le opere esposte sono prodotte da intagliatori di blocchi di legno di ciliegio selvatico, inchiostratori e stampatori, che usano esclusivamente carta di gelso, nota nella Parigi di metà Ottocento come “carta giapponese”.

Madame reali: cultura e potere da Parigi a Torino

arte e mostre
Palazzo Madama, dal 21 dicembre al 6  maggio 2019
Con più di 120 opere – dipinti, oggetti d’arte, arredi, tessuti, gioielli, oreficerie, ceramiche, disegni e incisioni – la mostra racconta la vita e le azioni di due donne che diedero slancio allo sviluppo della società e della cultura artistica nello stato sabaudo tra il 1600 e il 1700: Cristina di Francia (Parigi 1606 – Torino 1663), sposa di Vittorio Amedeo I di Savoia, e Maria Giovanna Battista di Savoia Nemours (Parigi 1644 – Torino 1724), madre di Vittorio Amedeo II. Le azioni politiche e le committenze artistiche delle Madame Reali testimoniano la ferma volontà di fare di Torino una città di livello internazionale, in grado di dialogare alla pari con Madrid, Parigi e Vienna. Il percorso espositivo sviluppa un itinerario attraverso la vita di corte in epoca barocca, negli stessi ambienti in cui vissero le due dame, mostrate non solo nella loro immagine politica, ma anche in quella più intima e femminile.