Salta ai contenuti | Ancora inizio pagina

BIBLIOTECHE CIVICHE TORINESI

Homepage > Usare la biblioteca > Servizio di prestito interbibliotecario. Procedure e costi per le biblioteche italiane

Servizio di prestito interbibliotecario

Procedure e costi per le biblioteche italiane


Se garantiscono condizioni di reciprocità nell'erogazione del servizio di prestito interbibliotecario (confermando l'impegno a sostenere le spese previste dalla carta dei servizi), le biblioteche italiane possono richiedere in prestito documenti al Sistema bibliotecario urbano di Torino, anche per conto di loro utenti.

La richiesta di prestito interbibliotecario può essere inoltrata mediante e-mail (biblioteche.ill@comune.torino.it).
Nella richiesta dovranno essere specificati i dati anagrafici della biblioteca richiedente, i riferimenti bibliografici del documento richiesto e, ove possibile, la sua collocazione, reperibile attraverso il catalogo in linea delle Biblioteche civiche torinesi. Sarà fornita una risposta affermativa (in caso di accettazione) o negativa (in caso di diniego) entro 48 ore lavorative dalla richiesta, per posta elettronica, per fax o per telefono.

Possono essere richiesti in prestito interbibliotecario documenti a stampa pubblicati negli ultimi cinquant'anni, con l'esclusione delle novità editoriali acquisite dal Sistema bibliotecario urbano negli ultimi due anni.
Sono altresì esclusi dal prestito interbibliotecario:

  • i libri e gli opuscoli di particolare valore per pregio tipografico, bibliografico, storico, artistico, per rarità o per importanza scientifica;
  • le pubblicazioni il cui stato di conservazione renda pregiudizievole la loro messa a
    disposizione per il prestito;
  • gli atlanti, le carte geografiche, le incisioni;
  • le opere delle sezioni o fondi speciali che siano stati esclusi dal prestito con
    provvedimento motivato della Direzione e quelle acquisite con clausola di esclusione
    dal prestito;
  • i periodici e le collezioni legali.

La Biblioteca richiedente deve iscriversi al servizio, rendersi garante del rispetto delle scadenze indicate e del versamento del corrispettivo dovuto a rimborso delle spese sostenute per il servizio, rispedire il documento mediante raccomandata, rimborsare il valore del documento prestato nel caso di eventuale smarrimento o danneggiamento. La durata del prestito è di un mese (senza conteggiare i giorni della spedizione), non prorogabile.
Con le medesime modalità, nel rispetto della vigente normativa sul diritto d'autore, potranno essere richieste fotocopie di articoli e altri documenti riproducibili presenti nelle raccolte del Sistema bibliotecario urbano.

Rimborso spese forfetario ILL: Euro 5,81 pagabili tramite bollettino di conto corrente postale o bonifico bancario.
Per le tariffe e le modalità di pagamento del Document Delivery, si veda lo specifico documento.

Inizio pagina


Ultimo aggiornamento: 04/05/2017

Settore Sistema bibliotecario urbano della Città di Torino - Via della Cittadella 5 - 10122 Torino
segreteria: tel. 01101129800; fax 01101129830 | inf. bibliografiche: tel. 01101129812
e-mail biblioteche.civiche@comune.torino.it | PEC Biblioteche@cert.comune.torino.it
credits | accessibilità | Condizioni d'uso, privacy e cookie | valid xhtml 1.1 | valid css