Salta ai contenuti | Ancora inizio pagina

BIBLIOTECHE CIVICHE TORINESI

Homepage > Sedi e orari > Biblioteca civica Alessandro Passerin d'Entrèves

Via Guido Reni 102 - 10136 Torino
Tel. (+39) 01101135290 - fax (+39) 01101135205
e-mail biblioteca.passerin@comune.torino.it

Interni ed esterni della biblioteca

INFORMAZIONI PRATICHE

CLICCA QUI PER CONSULTARE E SCARICARE GLI ORARI DEL PERIODO ESTIVO

Orari: lunedì 15.00-19.45; dal martedì al venerdì 8.15-19.45; sabato 8.15-14.00
orari sala giornali: lunedì 15.00-19.45; dal martedì al venerdì 8.15-19.45; sabato 8.15-14.00
L'iscrizione ai servizi e il prestito dei documenti terminano 10 minuti prima dell'ora di chiusura. Il servizio Internet può essere fruito fino a 15 minuti prima della chiusura della biblioteca.

Come arrivarci:
Bus: 17 - 40 - 55 - 58 barrato - 62 - 71
Mappa (da Google Maps)
Galleria fotografica (su Picasa Web Album)
accessibile ai portatori di handicap

INIZIATIVE

Il calendario delle iniziative

DOCUMENTI E SERVIZI

  • 54.467 volumi
  • consultazione e prestito di giornali e riviste
  • 5000 audiovisivi (DVD, videocassette)
  • corsi di lingua
  • 3 postazioni per la navigazione internet
  • 2 postazioni di interrogazione del catalogo on-line
  • sezione ragazzi
  • prestito videocassette e DVD
  • 170 posti lettura
  • superficie totale 1000 mq

ALTRE NOTIZIE

La biblioteca è stata aperta nel 1992 su due lati dell'antica cascina Giaione, risalente all'ultimo quarto del Settecento. Attualmente l'edificio ospita anche gli uffici della Circoscrizione 2. La biblioteca, situata al primo piano dell'edificio, occupa gli antichi fienili caratterizzati da una sequenza di archi a tutto sesto con i pilastri ornati da lesene. Chiara Ronchetta, autrice del progetto di recupero della cascina, scrive che "le capriate dei fienili e dei granai, un tempo a vista, sono state lasciate tali e scandiscono il lungo percorso della biblioteca nelle due ali perpendicolari dell'edificio".
La biblioteca è intitolata a Alessandro Passerin d'Entrèves (1902-1985), professore di Filosofia politica all'Università di Torino e membro del CLN da cui venne nominato, nel 1945, prefetto di Aosta. Nel 1969 fu fondatore della Facoltà di scienze politiche di cui divenne in seguito preside. Fra le sue opere più note, La dottrina dello stato, uscito nel 1962, è da molti ritenuta la sintesi del suo pensiero storico-filosofico.

Storia della Cascina Giaione. A cura di Mauro Silvio Ainardi con la collaborazione di Alessandro Depaoli (pdf - 1,26 Mb)

Inizio pagina


Ultimo aggiornamento: 14/07/2016

Copyright © Settore Sistema bibliotecario urbano della Città di Torino - Via della Cittadella 5 - 10122 Torino
segreteria: tel. 01101129800; fax 01101129830 | inf. bibliografiche: tel. 01101129812
e-mail biblioteche.civiche@comune.torino.it | PEC Biblioteche@cert.comune.torino.it
credits | accessibilità | Condizioni d'uso, privacy e cookie | valid xhtml 1.1 | valid css