Salta ai contenuti | Ancora inizio pagina

BIBLIOTECHE CIVICHE TORINESI

Homepage > Sedi e orari > Biblioteca civica Villa Amoretti

STRUMENTI (calendario, ricerche, menù principale)

Biblioteca civica Villa Amoretti


Corso Orbassano, 200 - 10137 Torino
Tel. (+39) 0114438604/5 - fax (+39) 0114438619
e-mail biblioteca.amoretti@comune.torino.it

Interni ed esterni della biblioteca

INFORMAZIONI PRATICHE

Orari: lunedì 15.00-19.55; dal martedì al venerdì 8.15-19.55; sabato 10.30-18.00
Sala giornali (Aranciera): lunedì 15.00-19.30; dal martedì al venerdì 8.15-19.30; sabato 10.30-17.30
Come arrivarci:
Bus: 2 - 5 - 12 - 58 - 58/
Mappa (da Google maps)
Galleria fotografica (su Picasa Web Album)
accessibile ai portatori di handicap

INIZIATIVE

Il calendario delle iniziative

DOCUMENTI E SERVIZI

  • 47.941 volumi
  • 4135 audiovisivi (CD, DVD, videocassette)
  • consultazione e prestito di giornali e riviste (vedi l'elenco)
  • nella Villa:
    - area accoglienza con 1 postazione di interrogazione del catalogo on-line;
    - area prestito audiovisivi e prestito libri ragazzi;
    - area consultazione audiovisivi;
    - area bambini, ragazzi e giovani adulti con 1 postazione per la navigazione Internet e 1 postazione di interrogazione del catalogo on-line e 50 posti lettura;
    - area espositiva nel salone aulico;
    - al piano interrato: 2 sale conferenze da 99 e 25 posti, 2 laboratori informatici da 12 postazioni ciascuno;
  • nel Padiglione:
    - area prestito libri e area lettura con 150 posti;
    - 5 postazioni per la navigazione Internet;
    - 2 postazioni di interrogazione del catalogo on-line;
  • nell'Aranciera:
    - area giornali e riviste con 50 posti lettura.
  • superficie totale 2070 mq

ALTRE NOTIZIE

Villa Amoretti nasce nella seconda metà del Settecento come residenza della famiglia Amoretti, di cui il capostipite era tal Giambattista, abate presso i Savoia. Nell'Ottocento passò ai conti Rignon, i quali ne ridisegnarono il parco. Nel 1970 il Consiglio Comunale deliberò l'acquisto della villa e del parco. Nei primi anni '70 fu effettuato un primo intervento di restauro con la radicale ristrutturazione di molti ambienti. La biblioteca fu inaugurata all'interno della villa il 2 maggio 1977.
Nel 2000 la Città di Torino ha avviato un progetto di recupero e riqualificazione funzionale del complesso prevedendo i lavori per la realizzazione di un nuovo padiglione, per il recupero e il restauro dell'aranciera e della villa. Il 19 ottobre 2005 sono stati inaugurati il nuovo padiglione e l'aranciera e il 23 febbraio 2007 è stata inaugurata la villa.
Il nuovo padiglione, struttura di oltre 600 mq, è articolato in due corpi di fabbrica: il grande salone di lettura a piano strada e il blocco comprendente atrio, uffici e servizi igienici, collocato al piano rialzato. Il collegamento tra il nuovo edificio e la Villa è realizzato con un camminamento vetrato che cinge un piccolo cortile protetto, ideale per le attività all'aperto. Nell'aranciera, splendido edificio costruito negli anni a cavallo tra Ottocento e Novecento come ricovero invernale delle piante di agrumi, è ospitata la consultazione periodici. L'intervento di restauro e di riqualificazione effettuato nella Villa ha consentito il completo recupero dell'edificio storico e degli spazi interni. Il piano rialzato comprende l'area accoglienza della biblioteca, gli spazi per i ragazzi, il prestito libri e la consultazione audiovisivi; all'interno del grande salone aulico è prevista l'area per le mostre temporanee.

Storia della Villa Amoretti. A cura di Mauro Silvio Ainardi con la collaborazione di Alessandro Depaoli (pdf - 1,14 Mb)

Inizio pagina


Ultimo aggiornamento: 02/04/2014

Copyright © Settore Sistema bibliotecario urbano della Città di Torino - Via della Cittadella 5 - 10122 Torino
segreteria: tel. 0114429800; fax 0114429830 | inf. bibliografiche: tel. 0114429812; e-mail biblioteche.civiche@comune.torino.it |
credits | accessibilità | valid xhtml 1.1 | valid css