H39JSS01

Crescere Insieme s.c.s. Onlus

rivolto a

  • scuola secondaria di primo grado
  • non è adatto a soggetti epilettici o con limitazioni della manualità e della vista molto accentuate
  • verrà valutata l’adattabilità del laboratorio caso per caso

obiettivi

La rivoluzione digitale richiede nuovi paradigmi educativi” (A. Fuggetta)

Se già prima del lockdown era chiaro che la rivoluzione digitale richiedesse nuovi “paradigmi educavi” (A. Fuggetta), durante la pandemia il gaming ha mostrato il proprio potenziale di competenze utilizzabili nella didattica a distanza

  • facilitare il dialogo tra genitori/insegnanti, da un lato, e ragazzi, dall’altro, sul mondo dei videogiochi percepito spesso come inaccessibile da parte degli adulti
  • insegnare ai ragazzi ad autoregolarsi a livello di tempo di gioco
  • valorizzare le abilità e gli apprendimenti acquisiti videogiocando (“I video games sono degli ottimi insegnanti” – J. Shapiro)
  • rendere i ragazzi capaci di gestire e riconoscere le emozioni scatenate dal gaming
  • promuovere il benessere nei giovani gamer, limitando così i rischi di gaming disorder (ICD11 OMS)

contenuto del percorso

  • introduzione al percorso
  • giocando in multiplayer, l’EduGamer farà riflettere i ragazzi su emozioni, dinamiche di gruppo, comportamenti sociali leciti/illeciti. I ragazzi faranno lezione a prof e genitori, condividendo quanto appreso: “I videogame sono degli ogni insegnanti” (J. Shapiro)

altre indicazioni

ipotesi di gioco: Fortnite

  • adatto a tutti i ragazzi che possono giocare ai videogiochi
  • gli incontri possono svolgersi in modalità a distanza

costi

€ 300,00 per gruppo classe (incluse spese per attrezzature ed eventuali licenze)

calendario

2 incontri  dalla durata  di 2 ore

sede attività

aula scolastica che verrà attrezzata con console di gioco e monitor

referente organizzativo

Mauro Maurino
Crescere Insieme s.c.s. Onlus
cell. 3356267983
https://www.edugamers.cloud/
https://www.coopcrescereinsieme.org/edugamers-for-kids/