E10YSP01

Biblioteche Civiche Torinesi
in collaborazione con CAUS, Centro Arti Umoristiche e Satiriche di Torino

rivolto a

  • classi quinte di scuola primaria
  • adatto anche ad utenti con disabilità

obiettivi

  • stimolare l’interesse per l’osservazione dei dettagli architettonici, artistici e monumentali creati con arte e maestria
  • focalizzare l’attenzione sulla genialità e la creatività di chi ha realizzato opere artistiche e architettoniche, contribuendo a scardinare le credenze su legami della città con l’occulto e l’esoterismo
  • conoscere e differenziare la storia dall’aneddotica
  • interpretare, attraverso l’osservazione dei dettagli, epoche, stili, funzioni e tradizioni

metodologia

descrizione di elementi architettonici, proiezione di diapositive, visita guidata

contenuto del percorso

  • primo incontro: proiezione di immagini di tours tematici attraverso la città; soggetti: il grottesco, lupi e licantropi, i segni zodiacali, i draghi, Medusa Gorgone, i vampiri, gli ex-voto ecc..
  • secondo incontro: tour sul territorio del centro storico

altre indicazioni

durante il tour nel centro storico, per gli utenti con disabilità motoria è necessario prendere accordi per l’accesso ad alcuni luoghi visitati

costi

  • l’attività è svolta a titolo gratuito dall’Associazione CAUS; eventuali costi per ingressi a mostre o musei, da concordare preventivamente, saranno a carico dei partecipanti
  • questa proposta non prevede la quota di partecipazione al Crescere in Città

calendario

2 incontri di due ore ciascuno nell’arco di un mese, in date da concordare, nel periodo ottobre 2019/febbraio 2020

sede attività

Biblioteca civica Centrale
via della Cittadella 5

referente organizzativo

Gabriella Carré, Enza Proietti
telefono 011.01129855/58
biblioteche.attivitascuole@comune.torino.it
www.comune.torino.it/cultura/biblioteche

Raffaele Palma
info@caus.it
www.caus.it

IL CAUS
Il CAUS, che dal 1984 a Torino unisce umoristi professionisti e appassionati del settore, non ha finalità politiche e di lucro. La sua attività si sviluppa nel campo dell’arte, della grafica, della comunicazione, dell’ambiente e dell’architettura, nella formazione scolastica e universitaria con corsi per studenti e per insegnanti. Promuove mostre, manifestazioni, convegni e dibattiti