Vai ai contenuti

Sei qui: Home > progetto HITEC

Progetto P.I.E.R.MA.rket
Plan of Innovation, Economy, Redevelopment and Management of Gross Market in Bethlehem

en

Bethlehem

Paese d’intervento

Territori Palestinesi.

Settore d’intervento

Assistenza tecnica finalizzata alla ristrutturazione del Mercato all’Ingrosso di Betlemme, grazie all’apporto di tre Servizi della Città di Torino: Servizio Innovazione e Sviluppo Aree Pubbliche, Servizio Infrastrutture per il Commercio e lo Sport, Servizio Relazioni internazionali, Progetti europei, Cooperazione e Pace.

Contesto

Nel quadro del programma italo-palestinese PMSP - Palestinian Municipalities Support Programme (finanziato dal programma MAE Ali della Colomba), con il coinvolgimento delle Municipalità palestinesi, del Ministero palestinese del Local Government (con sede a Ramallah) e delle Autorità consolari italiane a Gerusalemme (ITAU – Italian Technical Assistance Unit).

Periodo

Inizio: luglio 2015.
Fine: dicembre 2016.

Costo totale

€. 202.350,00

Finanziatori

  • Municipalità di Betlemme (Applicant) = 8,43% (in kind )
  • Città di Torino (Italian partner) = 17,44% (in kind)
  • PMSP = 74,13% (cash)

Risultati attesi

  • Programma di formazione (in loco e a distanza) per lo staff di 4 persone della Muncipalità di Betlemme incaricato di gestire il Mercato
  • Redazione di uno studio di fattibilità dettagliato che identifichi le caratteristiche del nuovo Mercato, dal punto di vista architettonico, tecnico, gestionale, sanitario e ambientale.
  • Campagna di sensibilizzazione per gli operatori commerciali del Mercato e per gli utenti.
  • Redazione di un Regolamento d’uso del Mercato, e sua approvazione da parte del Consiglio Comunale di Betlemme.
  • Redazione del Progetto Esecutivo per la riqualificazione igienico sanitaria e il riallestimento complessivo del Mercato.
  • Due azioni-pilota infrastrutturali, che interesseranno la riqualificazione dell’ingresso e il rifacimento dei bagni pubblici.

A cura di: Città di Torino - Servizio Relazioni Internazionali, Progetti Europei, Cooperazione e Pace

 

Torna all'inizio della pagina


Torna all'inizio della pagina