Città di Torino >
Comune Vende > 16_2019 Alienazione Beni Immobili > Avviso d'asta n. 62/2019 - Alienazione o costituzione proprietà superficiaria/diritto di superficie di n. 33 immobili di proprietà della Città di Torino

Avviso d'asta n. 62/2019 - Alienazione o costituzione proprietà superficiaria/diritto di superficie di n. 33 immobili di proprietà della Città di Torino

In evidenza - rettifica e stipula contratti Lotti 23 e 24

In evidenza - calendario sopralluoghi

Si comunica che è disponibile il calendario sopralluoghi.


PER PARTECIPARE AI SOPRALLUOGHI E’ NECESSARIO PRENOTARE APPUNTAMENTO ATTRAVERSO IL SEGUENTE INDIRIZZO DI POSTA ELETTRONICA:
direzione.patrimonio@comune.torino.it

162019FotoSezione

Si rende noto che, in esecuzione delle deliberazioni del Consiglio Comunale mecc. n. 2019 01718/131 del 3 giugno 2019, mecc. n. 2019 02281/131 dell’8 luglio 2019 e mecc. n. 2019 03307/131 del 30 settembre 2019, della Giunta Comunale del 10 settembre 2019 mecc. n. 2019 03607/131, dichiarate immediatamente eseguibili, nonché della determinazione dirigenziale n. 651 mecc. n. 2019 44785/131 del 25 ottobre 2019, il giorno MERCOLEDI’ 4 DICEMBRE 2019 alle ore 9.30 in una sala del Palazzo Civico – Piazza Palazzo di Città n. 1 – Torino, in seduta pubblica, si procederà mediante esperimento di Asta pubblica, con il metodo delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo
posto a base d’asta, secondo le modalità di cui agli artt. 73 lett. c) e 76 comma 2 del R.D. n. 827 del 23 maggio 1924, e l'aggiudicazione sarà pronunciata a favore del concorrente la cui offerta sia la maggiore e raggiunga almeno il prezzo posto a base di gara. L’aggiudicazione avrà luogo anche in caso di un’unica offerta valida riferita al Lotto, purché almeno pari al prezzo a base d’asta. E’ ammessa l’aggiudicazione di più Lotti al/alla medesimo/a concorrente.
La gara concerne l’alienazione o costituzione di proprietà superficiaria/diritto di superficie di n. 33 immobili di proprietà comunale, di seguito descritti:

Per prendere parte all’asta gli/le interessati/e dovranno far pervenire la propria offerta – direttamente, a mezzo posta o tramite agenzie di recapito autorizzate (nel rispetto della normativa in materia) - all’Ufficio Protocollo Generale della Città di Torino (per il Servizio Affari Generali, Normative, Forniture e Servizi) – Piazza Palazzo di Città n. 1 – 10122 Torino - entro e non oltre il termine perentorio delle ore 9.30 del giorno 3 dicembre 2019 il tutto a pena di esclusione.

Documenti di gara

Torna su

Stampa questa pagina

Condividi

Torna indietro