Sportello Unico Attività Produttive

Logo SUAP

  E` attivo per il Comune di Torino il nuovo Sistema informatico SUAPiemonte che consente la compilazione e l’invio telematico delle pratiche.

ATTENZIONE:

attenzione-2

 

Sabato 25 marzo dalle 18.00 alle 20.00 il servizio SUAPPiemonte non sarà disponibile per un'attività di manutenzione ordinaria sui server.

 

In merito alla gestione delle date da parte della versione 15.023.20053 di Adobe Acrobat DC e alle anomalie riscontrate nella compilazione dei modelli, abbiamo ricevuto comunicazione da parte di Adobe in cui si informa che è stata predisposta una patch di correzione, reperibile all'indirizzo   https://helpx.adobe.com/acrobat/release-note/acrobat-dc-january-19-2017.html  

Di fatto la patch avanza la release di Adobe Acrobat DC dalla 15.023.20053 (ovvero quella che presenta l'anomalia) alla successiva 15.023.20056.

Nel caso si verificassero alcune anomalie nella compilazione dei modelli in PDF inviare la segnalazione alla casella assistenza.suapto@csi.it fornendo i dati utili per essere ricontattati.

 

 Consulta le schede degli iter per i quali è prevista la presentazione on line 

Le pratiche relative ai procedimenti  indicati che perverranno con modalità differente rispetto a SUAP Piemonte (presentazione cartacea, Fax, Pec, ComUnica) saranno considerate improcedibili ai sensi della Risoluzione del Ministero dello Sviluppo Economico n.212434 del 24/12/2013, che recita: “le comunicazioni tra imprese e pubblica amministrazione possono avvenire tramite PEC soltanto nei casi in cui non sia prevista una diversa forma di comunicazione telematica”.

Unicamente per i procedimenti per i quali  non è ancora previsto l'invio tramite SUAPPiemonte  è consetita la presentazione  tramite P.E.C. (Posta Elettronica Certificata): commercio@cert.comune.torino.it  (modulistica procedimenti )

Accedi direttamente al portale per la compilazione delle pratiche.                

L'accesso  ai servizi dell’applicativo SUAP Piemonte può avvenire:

  1. utilizzando  il Certificato digitale contenuto nel Kit di Firma Digitale, seguendo le istruzioni nel Manuale dei Prerequisiti Tecnici;
  2. oppure registrandosi  ad uno dei seguenti siti: TorinoFacile   o SistemaPiemonte - in questo secondo caso la registrazione si completerà solo quando verrà recapitato il PIN a mezzo posta.                        

   >  FAQ - consulta la sezione delle domande frequenti

  ATTENZIONE

Si avvisa che in caso di problemi di accesso all'applicativo utilizzando certificati di autenticazione rilasciati dalle CCIAA, è necessario comportarsi come segue:                                                                                                                                                                      
inviare una e-mail alla casella   suap.certificati@csi.it indicando nome cognome, codice fiscale, data e ora dell'ultimo tentativo di accesso e allegando la chiave pubblica del certificato di autenticazione (seguire le istruzioni del manuale Certificato digitale - guida all'estrazione della chiave pubblica.pdf).   La richiesta di assistenza potrà essere evasa solo se la mail inviata conterrà quanto sopra  indicato.    

    Avvisi e Novità:

A V V I S O


Si rammenta che qualora la compilazione delle pratiche non venga effettuata in maniera corretta e completa la pratica verrà dichiarata inammissibile.
Le principali motivazioni di inammissibilità sono le seguenti:

  • mancanza della firma del soggetto interessato
  • mancanza del documento di identità del soggetto interessato
  • presentazione su modello non aggiornato o non conforme al procedimento amministrativo da attivare
  • invio della pratica con pagine mancanti
  • presentazione con modalità diversa da quelle previste per il procedimento da attivare
  • mancanza o incompletezza della procura del soggetto interessato al professionista incaricato per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica  (solo per pratiche presentate con Portale SuapPiemonte).

In tali casi la pratica verrà considerata INAMMISSIBILE e dovrà essere ripresentata.

 

COMMERCIO DI BENI USATI - Comunicato

Il Decreto Legislativo 25 novembre 2016, n. 222, ha abrogato l’articolo 126 del Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773, che prevedeva l’obbligo di presentare al Comune la dichiarazione per il commercio di beni usati.

 Pertanto, a far data dall’11 dicembre 2016 (data di entrata in vigore del Decreto citato), non dovrà più essere presentata al Comune la dichiarazione di effettuazione di vendita di beni usati al dettaglio (modello 53) e all’ingrosso (modello 53 bis).

 Conseguentemente, non dovranno essere più presentati per la vidimazione i registri dei beni usati di cui all’art. 128 del T.U.L.P.S.

 

Permane l'obbligo della vidimazione dei registri per la vendita di oggetti preziosi usati.
 

  • E' stato predisposta una nuova versione Sintetica del Manuale per la presentazione di una pratica on line  , sono stati inseriti nuovi paragrafi per illustrare l'utilizzo delle sezioni ATTI, Documenti, Pagamenti e come agire in caso di Richiesta Integrazioni.
  • Diritti di istruttoria e ricerca: sono stati aggiornati alcuni  importi  dei diritti di istruttoria per la presentazione delle pratiche,  in particolare per tutte le cessazioni non è dovuto alcun onere.
  •  
  • Per problematiche  specifiche è  possibile scrivere alla casella di posta assistenza.suapto@csi.it , illustrando dettagliatamente il problema in modo da consentire  un’utile  risposta oppure per richiedere informazioni amministrative  scrivere a info.commercio@comune.torino.it .
  •  I  modelli per le dichiarazioni dei Requisiti Morali e Professionali,  dopo essere stati compilati sulla postazione di lavoro, devono essere sottoscritti anche  dal dichiarante (firma autografa o digitale).
  • Si precisa che, quando presenti, è obbligatorio utilizzare i modelli seguendo le istruzioni indicate nel manuale (.pdf). Qualora non si utilizzassero i modelli disponibili, l’istanza verrà respinta.

Selezionando i sottostanti comparti si potranno consultare  le schede del Comune di Torino con tutte le informazioni utili per la compilazione delle pratiche per le quali è consentita la sola presentazione on line :

COMMERCIO IN SEDE FISSA SU AREA PRIVATA   COMMERCIO SU AREA PUBBLICA   CHIOSCHI
 
                         
 AUTO PUBBLICHE E  NOLEGGIO AUTOVETTURA CON CONDUCENTE 

Torna su

Torna su

Ultimo aggiornamento il 21/03/2017

Stampa questa pagina

Risorse utili

Per avere maggiori informazioni in merito ai recapiti, procedimenti e modalità
di pagamento diritti ASL TO1, fare riferimento ai seguenti link:

Condividi

Torna indietro