Attività sottoposte al procedimento

Relativamente agli apparecchi e congegni automatici, semiautomatici ed elettronici di cui all’art.110 commi 6 e 7, del T.U.L.P.S. occorre presentare al Comune una Segnalazione certificata di inizio attività (S.c.i.a.) per:

  • attività di produzione o di importazione (art. 86 TULPS, c. 3/a)
  • attività di distribuzione e di gestione, anche indiretta (art. 86 TULPS, c. 3/b)

REQUISITI:

Soggettivi:

  •  possesso dei requisiti morali previsti dall’articolo 11 del R.D. 773/1931;
  •  assenza di pregiudiziali ai sensi della legge antimafia.

Oggettivi:

È necessario avere la disponibilità dei locali adibiti a deposito presso i quali dovrà essere tenuta la presente SCIA. I locali devono rispettare le norme igienico-sanitarie, edilizie ed urbanistiche vigenti in materia.

Cosa occorre fare

Per aprire un’attività di produzione o importazione, distribuzione e gestione giochi è necessario inviare, esclusivamente via pec del Comune di Torino al seguente indirizzo: suap@cert.comune.torino.it, una segnalazione certificata di inizio attività allegando i documenti integrativi previsti utilizzando i moduli presenti nella sezione modulistica.

La presentazione della Segnalazione consente di iniziare subito l’attività.

Documentazione da allegare

Tutti i documenti da allegare sono indicati nella modulistica

Modulistica

Contatti

La struttura competente è lo Sportello Unico per le Attività Produttive (S.U.A.P.) della quale è responsabile il Dott. Flavio Roux.

Il responsabile del Procedimento è la funzionaria Dott.ssa Chiara Bravo.

Lo Sportello Unificato del Commercio ha sede a Torino in Via Meucci 4.

Per informazioni e-mail: commercio-licenzeps@comune.torino.it

Per ulteriori richieste informazioni e informazioni su orari e sportelli consultare la pagina Contatti.

Enti coinvolti

Corpo di Polizia Municipale di Torino

Tempistica

I termini per la conclusione del procedimento istruttorio sono di 60 giorni.

Oneri

I diritti di istruttoria, previsti dalla Deliberazione della Giunta Comunale mecc. 2019 02882/16, sono di € 50,00.

L’importo dovuto deve essere versato tramite il portale PiemontePay/pagoPA di Torinofacile.

Per la comunicazione di cessazione non è dovuto il pagamento dei diritti.

Durata/Rinnovi

La segnalazione certificata di inizio attività ha validità permanente, salvo modifiche sostanziali relative al soggetto titolare o alla struttura.

Non è prevista alcuna comunicazione di rinnovo periodico.

Riferimenti normativi

Regio Decreto 18 giugno 1931, n. 773 – Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza TULPS (artt. 68, 69, 80, 86 lett. a e lettera b così come modificato dal Decreto Legge 9 febbraio 2012, n.5