Attivitā Commerciali


Sei su: Cittā di Torino > Commercio e Impresa > Commercio > Crediti e Incentivi

Salta i contenuti e consulta il menu degli argomenti

CREDITI E INCENTIVI

[pubblicato il 3 febbraio 2005
aggiornato il 24 gennaio 2011]

Il tentativo di rivitalizzare dal punto di vista commerciale alcune aree della cittā, soprattutto per creare punti di attrazione forti, ha portato l'Amministrazione a favorire l'accesso ai crediti per l'apertura di nuove attivitā, il miglioramento di quelle esistenti, il sostegno per disagi dovuti alla presenza di cantieri (Metropolitana, Passante Ferroviario, ecc...).

In questo momento sono attivi solo i contributi relativi ai cantieri

Progetto "Torino Isole Commerciali"

(Approvato con delibera della Giunta Comunale n. mecc. 2010 05197/122 del 21 settembre 2010 n. mecc. 2010 05197/122).

Approvazione della graduatoria del bando di concorso per la selezione pubblica dei progetti per la concessione dei contributi.

Documenti disponibili:

 

Progetti di Qualificazione Urbana (PQU) e Integrati di Rivitalizzazione (PIR)

In attuazione della Legge Regionale sul commercio, sono piani che favoriscono la qualificazione del territorio e la valorizzazione del tessuto commerciale urbano sia in aree forti (PQU) sia in aree deboli (PIR) della Città.
Tendono ad analizzare il territorio da un punto di vista urbanistico-commerciale, anche attraverso il contributo dei fondi regionali e comunali per lo sviluppo del commercio.
Dal 2000 ad oggi la Città ha approvato diversi PQU, presentando poi domanda di accesso al finanziamento alla Regione Piemonte, che ha per alcuni di essi ammesso il contributo.

  • 2000 Borgo Vecchio Campidoglio finanziato dalla Regione Piemonte
  • 2001 Falchera - S. Salvario - Borgo Dora - C.so Vercelli
    Borgo Dora: finanziato dalla Regione Piemonte per gli operatori privati.
    La Città ha finanziato con propri fondi sia gli operatori di Borgo Dora esclusi dalla Regione, sia quelli di S. Salvario e di c.so Vercelli.
  • 2001 Massaua Asiago - San Donato Cibrario – Benefica - Racconigi
    Racconigi: finanziato dalla Regione Piemonte per gli operatori privati.
    La Città ha finanziato ad integrazione del fondo regionale gli altri PQU.
  • 2003 Carducci Spezia - Via Vanchiglia – Monginevro - Frejus
    La Città ha finanziato i citati PQU.
  • 2004 Giulio Cesare
    Con Deliberazione della Giunta Comunale n. mecc. 2004 5562/122 del 6 luglio 2004, la Città ha individuato l’addensamento commerciale di Corso Giulio Cesare e ha presentato alla Regione Piemonte le domande di beneficio degli operatori commerciali. La Regione Piemonte ha escluso l’addensamento quindi l’amministrazione ha provveduto a finanziare gli interventi con fondi propri (Euro 98.140,57).
    Con Deliberazione della Giunta Comunale n. mecc. 2004 8323/122 del 19 ottobre 2004, l’Amministrazione ha riaperto i termini di presentazione delle domande per gli operatori ricadenti nelle aree sovvenzionate dalla Città. In particolare trattasi di Corso Vercelli, San Salvario, Quartiere Falchera, Massaua - Asiago, Benefica, San Donato – Cibrario, Carducci – Spezia, Vanchiglia, Frejus e Monginevro, il cui stanziamento è pari ad Euro 586.205,04
Cantieri

A seguito dell'istituzione del Fondo regionale per lo sviluppo e la qualificazione delle piccole imprese con deliberazione della Giunta Regionale 43-7652 dell'11/11/2002, la Cittā di Torino individua e aggiorna periodicamente l'elenco delle aree interessate da grandi opere di cantierazione finalizzato all'individuazione degli operatori commerciali ed artigianali potenziali beneficiari dei finanziamenti.
Con recente Deliberazione di Giunta Comunale del 21 settembre 2010 l'Amministazione ha aggiornato l'elenco delle aree su cui insistono opere di cantierazione e attualmente la perimetrazione delle aree interessate da forme di sostegno alle attivitā economiche č definita dalla tabella contenuta nell'Allegato 1 e comprende:

Le immagini in formato PDF possono essere visionate con opzioni di zoom

Per domande rivolgersi a Finpiemonte, Galleria San Federico n. 54 Telefono: 011/5717711
Portici

Nel corso del 2005 la Città di Torino, in vista dell’evento olimpico, ha approvato un progetto di riqualificazione della fascia commerciale del sistema porticato della Città e ha individuato quali beneficiari di un sostegno economico le imprese commerciali, artigianali e di servizio iscritte al Registro delle Imprese della C.C.I.A.A. con affaccio commerciale (vetrine) sul sottoportico, che hanno presentato domanda all’Amministrazione e i cui interventi sono stati valutati positivamente da una Commissione tecnica appositamente nominata. Il contributo, previsto nella misura del 50% della spesa ammessa con un’entità massima di Euro 10.000,00 per ciascun operatore, era relativo ad interventi su: infissi, vetrine, insegne, illuminazione, sistemi di chiusura, tende, vetrinette, dehors, interventi tutti eseguiti in conformità alle prescrizioni e indicazioni tecniche approvate dalla Città. A fronte dell’individuazione di circa 130 beneficiari, la Città ha impegnato oltre 600.000. Euro e sono attualmente in fase di chiusura tutte le liquidazioni.


Salta il menu e torna ai contenuti principali
Settore Urbanistica Commerciale
via Meucci, 4 - 3° piano
Tel. 0114430602 - Fax 0114430697
e-mail: mercati@comune.torino.it

| Torna all'inizio della pagina
Condizioni d'uso, privacy e cookie