Una proposta per un museo su Gustavo Adolfo Rol

Sono stati auditi nella seduta del 26 febbraio 2020 della Commissione Cultura i rappresentanti dell’associazione Centro Studi Museo Gustavo Adolfo Rol aps, recentemente costituitasi a Torino.

La vicepresidente vicaria e alcuni soci dell’ente, dopo aver illustrato la genesi e le finalità dell’associazione, hanno chiesto il sostegno dell’Amministrazione per aprire un museo dedicato alla figura di Gustavo Adolfo Rol, scomparso 25 anni fa, da loro definito “maestro spirituale” e “filantropo”.

Hanno inoltre manifestato la volontà che venga anche intitolato a Rol un sedime della città.

L’assessora alla Cultura ha invitato i rappresentanti dell’aps a verificare la disponibilità di bandi per la concessione di immobili, sia comunali che circoscrizionali, e ha evidenziato che la Città sta avviando un procedimento esplorativo per l’acquisizione di manifestazioni di interesse per la concessione di immobili di proprietà comunale a fini associativi.

Per quanto riguarda l’intitolazione – è stato ricordato – è necessario seguire il tradizionale iter con la Commissione Toponomastica.

Massimiliano Quirico