Cresce la partecipazione al Premio InediTO

Record di partecipanti al Premio InediTO – Colline di Torino. Alla diciannovesima edizione del concorso letterario – diretto da Valerio Vigliaturo e promosso dall’associazione culturale Il Camaleonte – si sono iscritte 637 persone (tra cui 18 minorenni): 347 uomini (54%) e 290 donne (46%). Sono 694 le opere inedite pervenute nelle varie sezioni in gara. Numeri più alti del record precedente, risalente al 2017: 628 iscritti e 687 opere.

Tra i Premi speciali in palio, ci sono anche quelli dedicati ad “Alexander Langer” (ambiente ed ecologia) e a “Giovanni Arpino” (sport e solidarietà sportiva), nati dalla collaborazione con il Consiglio Comunale di Torino e Amiat – gruppo Iren.

Nel pieno rispetto delle norme di comportamento dovute all’emergenza covid19, il Comitato di Lettura del Premio, presieduto dal poeta Valentino Fossati, sta procedendo in questi giorni alla lettura “casalinga” delle opere, per scegliere quelle finaliste entro la fine di marzo, da sottoporre alla valutazione finale della Giuria, guidata dalla scrittrice Margherita Oggero. Finalisti e ultime opere pubblicate attraverso il concorso saranno poi presentati al Salone Internazionale del Libro, in programma nel prossimo mese di maggio.

 Massimiliano Quirico