Mappa del sito |
| Ricerca avanzata

Una Storia da conoscere

"Cinquant'anni fa, il 9 febbraio [1930] sono arrivato qui [in p.za Bengasi], qui c'erano solo prati e qualche casetta. L'unica casa civile era questa. Lì davanti giocavano alle bocce; di fianco non c'era niente; dietro seminavano ancora il grano.
Un po' più in là, dove adesso c'è la Standa, c'era una villetta con la farmacia, che poi è completamente scomparsa in un bombardamento. Da quest'altra parte c'era una cascinetta, dove c'era uno che vendeva legna e carbone, perché di termosifoni qui non se ne parlava ancora. L'unica casa che c'era a 5 piani è quella laggiù, che la chiamavano «la casa dell'ascensore», perché è stata la prima ad aver l'ascensore. La scuola [Re Umberto] non esisteva. Qui il corso [Maroncelli] non esisteva nemmeno: c'era una viuccia che si chiamava Bcnevagienna, e partiva da via Nizza e andava fino alla ferrovia. Tutto lì. Non c'erano che prati.
"  

Una delle tante testimonianze insieme a tante fotografie e altra documentazione raccolte da Leonardo Gambino nel suo libro Il Lingotto una volta, Voci e immagini di un sobborgo di Torino nei primi decenni del Novecento, edito dalla Città di Torino, Circoscrizione 9: Nizza, Lingotto, 1998.

Dall'incontro di giovedì 17 ottobre,  che si è svolto presso la biblioteca civica Dietrich Bonhoeffer all'interno dell'iniziativa Una storia da conoscere promossa  dall'Ecomuseo della Circoscrizione 8, è emersa la richiesta di poter disporre di questo libro sulla storia del Lingotto.


Vi mettiamo a disposizione la versione pdf, visto che il libro in cartaceo è ormai esaurito da molto tempo. Buona lettura.

 

Ultimo aggiornamento: 23/10/2019