Mappa del sito |
| Ricerca avanzata

Ultimo aggiornamento: 31/10/2012

Il mercato del balôn

mercato del bal˘n

II mercato del Bal˛n prende nome dall'omonima zona alle spalle di Porta Palazzo. A metÓ dell'Ottocento il luogo era frequentato dai rigattieri torinesi, oggi Ŕ il posto ideale per scoprire le botteghe che propongono prodotti e manufatti di ogni specie. Il sabato Ŕ il giorno del mercato che diviene il cuore pulsante di quest'area legata alla tradizione popolare. La seconda domenica del mese Ŕ la volta del Gran Bal˘n: dai giocattoli ai mobili d'antiquariato, dai pizzi e merletti agli oggetti per i collezionisti, una varietÓ di offerte che fanno di questo mercato un punto d'attrazione per il pubblico proveniente da tutta Italia.

 

Nella zona storicamente nota come il Bal˘n, si mescolano il moderno con l'antico, il multietnico con oggetti che ricordano una Torino d'altri tempi. Questo quartiere Ŕ in movimento. La sua riqualificazione si inserisce in un grande progetto volto al recupero di quest'area. Situato nelle vie Borgo Dora, Mameli, Lanino, Andreis, il Bal˘n Ŕ specifico oggetto di trasformazione, che valorizzerÓ pienamente le caratteristiche tipologiche del borgo.

L'Associazione Commercianti Bal˘n, presente sull'area do decenni, Ŕ sorta dall'unione di tutte le forze commerciali operanti sull'area e concentro i propri sforzi allo scopo di dare al Bal˘n la giusta collocazione tra i pi¨ famosi mercati delle pulci e dell'antiquariato nel mondo.