Mappa del sito |
| Ricerca avanzata

Ultimo aggiornamento: 20/06/2019

Gite 2019

Da maggio a dicembre, 6 gite organizzate da Auser Torino con il patrocinio della Circoscrizione 7.

La quota comprende: autobus granturismo, con la presenza di un accompagnatore.All'atto dell'iscrizione è previsto il versamento del costo relativo alla gita. Il pranzo è a carico del partecipante.
Prima di ogni gita, i nostri volontari presenteranno i luoghi che si andranno a visitare
Le gite si effettueranno previo raggiungimento di un numero minimo di 35 iscritti.

Iscrizioni
Presso il Centro Civico della Circoscrizione 7 in corso Vercelli 15 nelle date indicate, dalle ore 9 alle ore 11 fino ad esaurimento dei posti (50 per gita) 
con possibilità di ritirare i numeri di prenotazione a partire dalle ore 8,30.
Ogni persona può ritirare un massimo di quattro numeri. E' necessario presentarsi muniti di un documento di identità e codice fiscale. 

Per informazioni: AUSER Torino
tel. 011-7750527 011-7750542 - orario: 09 - 17 dal lunedì al venerdì

Domenica 12 maggio 2019 - Camogli e la Sagra del Pesce

Iscrizioni: giovedì 2 maggio - costo: € 25
Nata nel 1952 per volontà di una ventina di pescatori locali, ritorna a Camogli la tradizionale e amatissima Sagra del Pesce. Famosa per il suo ottimo pesce fritto e per l'impressionante maxi padella impiegata (pesa ben 26 quintali e ha un diametro di tre metri e ottanta centimetri), si riconferma ancora una volta come uno degli appuntamenti rivieraschi più attesi dell'anno. Organizzata dal Comune, dalla Pro loco di Camogli, assicura a tutti festa, spettacolo ma soprattutto una meravigliosa frittura di pesce, croccante e asciutta. L'occasione, neanche a dirlo, è davvero ghiotta: migliaia di ospiti provenienti da tutta Italia si metteranno in fila per degustare il pesce freschissimo, fritto ad arte e distribuito in più riprese grazie anche all'impegno dei molti volontari presenti.

Martedì 18 giugno - Gita sul lago, Orta S. Giulio

Iscrizioni: giovedì 6 giugno - costo: € 25
Orta S. Giulio è uno dei borghi più belli d'Italia e non si fatica a capire perché. Immergendosi nei suoi vicoli, disseminati di piccole botteghe, si respira un'aria romantica e insieme decadente. Molte case hanno tetti vecchi e giardini incolti, abbandonati. Piccoli moli si affacciano sul lago azzurro e pulitissimo.

Sabato 14 settembre - Cocconato: Fiera Medievale

Iscrizioni: giovedì 5 settembre - costo: € 15
L'origine latina del nome deriva da "cum conatu" per indicare lo sforzo con cui si raggiungeva l'impervia collina su cui sorge il paese. L'abitato di Marcellina testimonia la passata presenza romana e ad essa è legata la leggenda della Pietra Cagnola, un simulacro d'oro massiccio a forma di cane, che veniva messo sull'erpice, ritenendo che avesse il potere di rendere fertile la terra. All'epoca delle invasioni barbariche, mentre la popolazione si rifugiava sulla cima della collina, sotto le fortificazioni dei Radicati, la Pietra e un busto aureo dell'imperatore vennero gettati in un profondo pozzo, dove potrebbero ancora oggi essere nascosti. D'interesse artistico sono la Chiesa della S.S. Trinità, che ospita una tela del Moncalvo, la Chiesa di Santa Caterina, con la facciata barocco - piemontese, il Palazzo Comunale con facciata in cotto del XV secolo e porticato trecentesco ed il Palazzo Martelletti (1.200 - 1.400) residenza di nobili dell'epoca.

Sabato 19 ottobre - Saluzzo: visita al centro storico ed ai castelli

Iscrizioni: giovedì 10 ottobre - costo: € 25
Saluzzo, la Città della Musica, ha un vastissimo centro storico ancora interamente costruito secondo la trecentesca architettura urbana, con numerosi poli di attrazione museale e artistica. Di notevole interesse nel centro abitato sono il Duomo, la Castiglia, con i nuovi allestimenti multimediali della Memoria Carceraria e della Civiltà cavalleresca, nonché sede dell'archivio storico, della collezione di arte contemporanea IGAV e di spazi per mostre 

Sabato 16 novembre - Cavour: Tuttomele

Iscrizioni: giovedì 7 novembre - costo: € 20
Fiera dei Prodotti Tipici. Nella centralissima Piazza Sforzini, dedicata al partigiano Alfredo Sforzini M.O. al Valore Militare, lì impiccato dai Tedeschi il 21 dicembre 1943, possiamo ammirare il Palazzo Comunale, settecentesco, sulla cui facciata sono collocati i busti di GIOVANNI GIOLITTI e del Conte CAMILLO BENSO, inaugurati nel 1952 alla presenza del Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Le epigrafi furono dettate da Benedetto Croce. Di fronte, il Palazzo dei Conti Bottiglia di Savoulx, edificio a destinazione residenziale di carattere signorile antecedente al 1750.

Sabato 14 dicembre - Aosta: Mercatini di Natale

Iscrizioni: giovedì 5 dicembre - costo: € 25
Il Mercatino di Natale ad Aosta si svolge tra il 24 novembre 2019 e il 6 gennaio 2020 nel cuore del capoluogo valdostano tra le rovine dell'imponente Teatro Romano dove per l'occasione viene allestito un villaggio alpino con oltre 50 caratteristici chalet di legno riccamente addobbati con ghirlande e luminarie.