Mappa del sito |
| Ricerca avanzata

Ultimo aggiornamento: 13/07/2018

FESTIVAL - 67 IL TOTANO NELLA CHITARRA

Dal 20 al 22 luglio 2018
Ex Cimitero San Pietro in Vincoli, via San Pietro in Vincoli 28 - ingresso libero

DUE TERRITORI IN FESTIVAL, SUL FILO DEL FIUME, PER IMPARARE A VOLARE
Dal 20 al 22 luglio ritorna con la sua seconda edizione il Festival "67 - Il Totano nella Chitarra", un momento di aggregazione, ad ingresso completamente gratuito, frutto della coprogettazione di 20 realtà culturali operanti nei territori delle circoscrizioni 6 e 7, in collaborazione con le due Circoscrizioni, Fondazione per la Cultura e il Progetto "Tutta mia la Città".
Pensata e voluta dal territorio per il territorio, la rassegna sarà dedicata alle arti circensi e al teatro fisico, con incursioni letterarie e musicali tutte dedicate a queste arti performative. Discipline che identificano la natura delle attività che quotidianamente si svolgono in questi quartieri.
A partire dalle 17 e fino a mezzanotte circa, il Festival intratterrà bambini, ragazzi, famiglie e appassionati del genere.
La sua seconda edizione è ospitata nella splendida cornice di "San Pietro in Vincoli". Un festival fatto di fusioni di danza, acrobazie, suoni, visioni, musica, letture e stand gastronomici.

venerdì 20 luglio
Ore 17 - CIRCO SOCIALE PER TUTTI--> Laboratorio di circo per bambini ed adolescenti a cura di Fondazione Uniti per crescere insieme ONLUS
Ore 18:45 - LEGGERE APPESI A UN FILO --> Presentazione e letture di libri a tema, a cura de LA CASA DELLE NOTE
Ore 19 - APERITIVO MUSICALE--> con Johnny Lapio e Arcote Atelier
Ore 21 - FRAMMENTI--> Spettacolo di teatro di strada a cura di Street Carillon. L'incontro tra una donna e dei personaggi folli, poetici e onirici, tra paure e desideri.
Ore 22 - SENZA (S)CAMPO --> Quando le esigenze dei molti diventano preponderanti rispetto a quelle dei singoli, quello è il momenti in cui nascono gli eroi. Ma purtroppo non è questo il caso.
Esilarante spettacolo teatrale con Danilo Portoghese, Claudio Debernardi e Marco De Martin, promosso da Treluppoli Teatro

sabato 21 luglio
Ore 17 - PACLAB! --> Laboratori artistici per grandi e piccoli a cura di Presidio Artistico Circolare. Apprendere nuove tecniche e interessarsi all'autoproduzione e al mestiere d'arte, curiosando e sperimentando tecniche mai adoperate prima.
Ore 18:45 - LEGGERE APPESI A UN FILO--> Presentazione e letture di libri a tema, a cura de LA CASA DELLE NOTE
Ore 19 - APERITIVO MUSICALE
Ore 21:30 - VERTIGIMN ACCADEMY AWARDS
--> Performance degli allievi amatoriali di Vertigimn Scuola Di Acrobatica. Discipline aeree (cerchi, tessuti e trapezio), Danza Sospesa, Pole Dance, Acrobatica sull'aitrack e la prerogativa unica della scuola: la Ruota di Rhon. Uno spettacolo a 360°, unico nel suo genere.
Ore 22:30 - SLIPUPARTE --> Con un varietà di circo, il Progetto Slip Torino, gruppo di artisti di circo e di strada, propone numeri comici, aerei, folli ed eccentrici. Pura poesia che nasce in Lungo Stura

domenica 22 luglio
Ore 17 - GIOCHIAMO CON LE BOLLE DI SAPONE - BUBBLE POIN
T --> Animazione per piccini (ma non solo!) con le bolle giganti. Laboratori e mini-performance a cura di Just for Joy.
Ore 18:45 - LEGGERE APPESI A UN FILO --> Presentazione e letture di libri a tema, a cura de LA CASA DELLE NOTE
Ore 19 - APERITIVO MUSICALE con Sergio Di Gennaro trio.
Un repertorio di composizioni originali del pianista Sergio Di Gennaro, con uno sguardo rivolto al presente e alla dimensione del trio moderno, con l'approccio dinamico e propulsivo di Marco Piccirillo al contrabbasso e di Mattia Barbieri alla batteria.
Ore 21:45 - CINEMA ALL'APERTO--> "MY NAME IS ADIL" di Adil Azzab, Andrea Pellizzer, Magda Rezene (Italia Marocco 2017, 74 min). Adil è un bambino marocchino che vive in campagna. Il padre è venuto in Italia per cercare lavoro ed è il denaro che manda a casa a consentire a moglie e figli di andare avanti. Adil è però stato requisito dallo zio come guardiano delle pecore e l'uomo lo tratta quasi come fosse uno schiavo. Sarà presente il regista Adil Azzab. A cura di Centro Interculturale della Città di Torino e Associazione Museo Nazionale del Cinema .

IN PIÙ...
Prima della proiezione del film, restituzione della web serie di quartiere "Aurora in Barriera", sequel della prima puntata realizzata nel 2017. Il lavoro sarà frutto delle incursioni attoriali della compagnia di improvvisazione teatrale Quinta Tinta, riprese da Videocommunity Torino durante i tre giorni del Festival tra il mercato di Porta Palazzo, il Balon e Borgo Dora.

Durante i giorni del Festival le Biblioteche Civiche Torinesi del territorio propongono un BOOKCROSSING AL BUIO: in diversi angoli della struttura si potranno trovare libri e letture a sorpresa da portarsi a casa.

Rosy Togaci Gaudiano, artista e curatrice che vive tra Torino e Roma, promotrice di "Edicolarte per Aurora", l'edicola dismessa diventata opera d'arte. realizzerà un'installazione site specific chiamata "Rifletti-ti". Un "dispositivo concettuale": ti guardi e poi ti riguardi internamente.
Interazione live sonora con Antonio Caputo.

Fondazione Giorgio Amendola curerà un'esposizione di quadri e opere del fondo di proprietà della fondazione stessa. Verrà esposta la riproduzione del "Telero Lucania '61" di Carlo Levi, che riporta, in proporzione nelle misure 10x2 metri, l'opera originale.

Il Teatro della Caduta sarà con noi in corpo, anima e voce, grazie a Raul Gomiero, presentatore di questa mirabolante kermesse

Per maggiori informazioni:
BAGNI PUBBLICI di via AGLIÈ // 0115533938- bagnipubblici@consorziokairos.org
Facebook "67 totano nella chitarra"
Il totano nella Chitarra è realizzato dal Distretto Culturale 67 : Bagni Pubblici di via Agliè, Cecchi Point, Associazione Culturale Tekhnè, PAC Presidio Artistico Circolare, Anatra Zoppa, Associazione Arcote, Quinta Tinta, Videocommunity, Associazione Nazionale Museo Del Cinema, Biblioteche Civiche Torinesi, Fondazione UCI Uniti per Crescere Insieme, Just For Joy, Libreria La Casa delle Note, Compagnia Teatro Carillon, Compagnia Tre Luppoli, Progetto SLIP - Spazio Libero di Incontro e Partecipazione, Vertigimn, Centro Interculturale della Città di Torino, Spazio 211, Fondazione Amendola, Togaci Arte, Teatro della Caduta.
Si ringrazia per l'ospitalità Acti Teatri Indipendenti, Il Mutamento Zona Castalia, LabPerm.
67 Il totano nella Chitarra è reso possibile grazie alla Collaborazione con Fondazione per la Cultura, la Città di Torino, le Circoscrizioni 6 e 7. Partner Intesa SanPaolo.