Mappa del sito |
| Ricerca avanzata

Ultimo aggiornamento: 01/06/2017
 
 

Commissioni Consiliari di Quartiere

Il Regolamento del Decentramento n. 374 in vigore dal 1 gennaio 2016, prevede (al comma 4 dell'art. 29 bis) la costituzione delle "Commissioni Consiliari di Quartiere".

Sono strumenti di nuova istituzione, elaborano il Piano di Sviluppo Annuale che deve contenere l'analisi delle caratteristiche sociali economiche e demografiche del quartiere, le criticità presenti sul territorio e le proposte circa le priorità di intervento. Esse saranno strumento primario per favorire il coinvolgimento e la partecipazione dei cittadini nei processi decisionali con l'obiettivo di integrare la volontà degli stessi con quella dell'Amministrazione nella realizzazione delle politiche territoriali. In questo modo si compie il ciclo virtuoso che unisce i destinatari delle scelte politiche con chi queste scelte deve operare rendendo al contempo partecipe coloro sui quali tali scelte avranno ricaduta.  Inoltre, affinché le proposte e le discussioni siano le più ampie possibili, si auspica che la popolazione giovane partecipi attivamente alle Commissioni favorendo così l'integrazione del punto di vista della crescita e dell'innovazione con quello dell'esperienza.

Le commissioni consiliari di quartiere lavorerano per ambiti territoriali e saranno pertanto relative alle vecchie divisioni dei quartieri

Ex quartiere 7 Aurora/Valdocco/Rossini
Presidente: La Mendola Giuseppe detto Pino
Iscritti: n. 47 cittadini e n. 25 Consiglieri
 
Ex quartiere 8 Vanchiglia/Vanchiglietta
Presidente: De Sensi Serenella
Iscritti: n. 32 cittadini e n. 25 Consiglieri
 
Ex quartiere 21 Madonna del Pilone/Sassi/Borgata Rosa
Presidente: Luvison Romano
Iscritti: n. 13 cittadini e n. 25 Consiglieri