Mappa del sito |

Ultimo aggiornamento: 28/05/2020

Impianti sportivi e bocciofile

Dal 25 maggio 2020, rispettando le norme sul distanziamento ed evitando ogni assembramento, č consentito riprendere l'attivitā negli impianti e nei circoli sportivi, pubblici e privati.

Č necessario rispettare i protocolli e le linee guida adottati dal Governo e dalla Regione Piemonte, che contengono norme di dettaglio per tutelare la salute degli atleti, dei gestori degli impianti e di tutti coloro che frequentano i siti. 

Per quanto riguarda le bocciofile, si ricorda che sono consentite le attivitā sportive, ma non le attivitā di socializzazione e aggregazione e per il gioco delle carte.

Il riferimento normativo č il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 maggio 2020 (art. 1, punto f), che recita:
"l'attivitā sportiva di base e l'attivitā motoria in genere svolte presso palestre, piscine, centri e circoli sportivi, pubblici e privati, ovvero presso altre strutture ove si svolgono attivitā dirette al benessere dell'individuo attraverso l'esercizio fisico, sono consentite, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a decorrere dal 25 maggio 2020. A tali fini, sono emanate linee guida a cura dell'Ufficio per lo Sport (...) I protocolli o linee guida sono adottati dalle regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali".


Consulta il DPCM 17 maggio 2020
Consulta le Linee Guida della Conferenza delle Regioni (piscine a p. 12 e palestre a p. 14, aggiornamento 25  maggio 2020)

Consulta le Linee Guida per l'attivitā sportiva di base e l'attivitā motoria a cura dell'Ufficio per lo Sport della Presidenza del Consiglio