Mappa del sito |

Ultimo aggiornamento: 20/12/2019
 
 
 
 

Informativa ai sensi articoli 13 e 14 Regolamento UE 679/2016

per la protezione dei dati personali (GDPR) e della normativa nazionale per i Servizi di Anagrafe, Stato Civile, Elettorale e Leva, compresi i Servizi Online

 
 

Secondo la normativa indicata, i trattamenti relativi ai servizi indicati e da Lei utilizzati saranno improntati ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e di tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti. Ai sensi degli articoli 13 e 14 del GDPR 679/2016 Le forniamo le seguenti informazioni. I dati personali che in occasione dell'attivazione del presente servizio saranno raccolti e trattati lecitamente ai sensi art. 6 paragrafo 1 lettera e) del GDPR e riguardano:

  • dati identificativi (cognome, nome, residenza, domicilio, nascita, identificativo online, dati di contatto (mail, telefono, username, password, altro) e composizione nucleo familiare;
  • in alcuni casi sono previsti trattamenti di dati particolari quali: dati biometrici, orientamento sessuale, dati relativi alla salute e convinzioni religiose e filosofiche, ecc.. in relazione al servizio richiesto, in applicazione delle norme in vigore.

I dati raccolti saranno trattati in quanto:

  • il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare (art. 6 par. 1 lettera c);
  • il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento (art. 6 par. 1 lettera e).

Oltre agli utilizzi previsti dalle norme che regolano l'Anagrafe, lo Stato Civile e il Servizio Elettorale (vedi riferimenti normativi riportati sotto la voce "4 - Base giuridica"), i dati raccolti vengono anche utilizzati per garantire il regolare espletamento delle funzioni comunali di cui all'art. 13 comma 1 del D. Lgs. n.. 267/2000 s.m.i. e al tempo stesso l'esattezza dei dati ai sensi dell'art. 5 comma 1 lettera d) del GDPR..
I dati forniti saranno oggetto di: raccolta, strutturazione, estrazione, comunicazione mediante trasmissione raffronto o interconnessione, registrazione, conservazione, profilazione, consultazione, organizzazione, cancellazione o distruzione, ogni altra operazione applicata a dati personali.

  1. Titolare: Titolare del trattamento dati è il Comune di Torino Piazza Palazzo di Città 1 - 10122     Torino. Designato dal Titolare: il/la Dirigente di Area. (GDPR art. 13-14 paragr. 1 lettera a).
  2. Responsabile Protezione Dati: è possibile contattare il Responsabile Protezione Dati nominato dal Comune di Torino (GDPR art. 13-14 paragr. 1 lettera b) via posta "Comune di Torino - Responsabile Protezione Dati, via Meucci 4, 10121 Torino" oppure via email rpd-privacy@comune.torino.it
  3. Finalità: il trattamento dei dati avviene ai sensi dell'art. 6 lettera e) del Regolamento UE 679/2016 (GDPR). Il Comune di Torino tratterà i dati personali conferiti in modo lecito, corretto e trasparente secondo quanto previsto dall'art. 5 paragrafo 1 del GDPR. Il conferimento dei dati è obbligatorio se risulta necessario per lo svolgimento dei servizi richiesti, pertanto la loro mancata indicazione comporta l'impossibilità di utilizzare il servizio stesso. (GDPR art. 13-14 paragr. 1 lettera c).
  4. Base giuridica: questi uffici tratteranno i Suoi dati personali lecitamente ai sensi art. 6 paragrafo 1 lettera e) del GDPR e per obblighi normativi in materia anagrafica, Stato Civile ed elettorale. Leggi e Regolamenti anagrafici e di stato Civile della UE,  nazionali, Regionali e comunali. DPR  n. 233/89 - DPR n. 396/2000 - Legge n. 91/1992 e Libro I del Codice Civile. Notizie aggiornate e dettagliate sulla normativa anagrafica, di Stato Civile ed Elettorale possono essere richieste agli sportelli anagrafici e consultate sul sito http://www.comune.torino.it/. Il conferimento dei Suoi dati è obbligatorio; il mancato, parziale, o inesatto conferimento ha come conseguenza l'impossibilità di accogliere l'istanza presentata ovvero l'impossibilità di fornire il servizio richiesto.
  5. Destinatari: nel rispetto dell'art. 13 paragrafo 1 lettera e) del GDPR i dati personali conferiti saranno trattati da soggetti appositamente autorizzati, con l'utilizzo di procedure informatizzate o tradizionali, in grado di tutelare e garantire la riservatezza dei dati forniti, nei modi e nei limiti necessari per perseguire le predette finalità. In caso di comunicazione i dati potranno essere trasmessi a terzi (sia pubblici che privati) unicamente in caso di espressa previsione di legge. I dati non saranno trasferiti all'esterno dell'UE
  6. Conservazione dati: nel rispetto dell'art. 13 paragrafo 2 lettera e) del GDPR i  dati personali conferiti saranno conservati per tutta la durata dell'istruttoria e successivo periodo di tutela strutturale alle esigenze dell'Ente. (GDPR art. 13-14 paragr. 2 lettera a) I dati sono trattati nel rispetto delle disposizioni di legge o regolamento. I dati saranno trattati con strumenti manuali e/o informatici e telematici, con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l'integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzativa, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti. Le misure di sicurezza adottate sono: sistemi di autenticazione, sistemi di autorizzazione, sistemi di protezione (antivirus, firewall, altro) minimizzazione, cifratura e continui monitoraggi di verifica e controllo continuo. I dati personali vengono conservati il tempo strettamente necessario nel rispetto della normativa vigente. La Città non utilizza modalità di trattamento basate su processi decisionali automatici e di profilazione (art. 22).
  7. Diritti dell'interessato: con riferimento al trattamento dei suoi dati personali, l'interessato ha diritto di esercitare i propri diritti come segue:
  • diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati che la riguardano e, in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e alle informazioni previste dall'art. 15 del GDPR ed in particolare a quelle relative alla finalità del trattamento, alle categorie di dati, ai destinatari o categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, al periodo di conservazione, ecc.;
  • diritto di ottenere la rettifica dei dati nonché l'integrazione degli stessi;
  • diritto di cancellazione dei dati ("diritto all'oblio") laddove ricorra una delle fattispecie di cui all'art. 17 del GDPR;
  • diritto di limitazione del trattamento, nei casi previsti dall'art. 18 del GDPR;
  • diritto di portabilità dei dati ai sensi dell'art. 20 del GDPR;
  • diritto all'opposizione al trattamento ai sensi dell'art. 21 del GDPR.

Tali diritti potranno essere esercitati mediante richiesta al Responsabile Protezione Dati (RDP) agli indirizzi e modalità di cui al punto 2 della presente informativa.
L'esercizio dei Suoi diritti potrà avvenire attraverso contatto diretto e/o l'invio di una richiesta anche mediante e-mail a:

Si ricorda che in qualsiasi momento l'interessato ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali https://www.garanteprivacy.it/  e-mail garante@gpdp.it  o ad altra Autorità di controllo.

IL TITOLARE: Comune di Torino, piazza Palazzo di Città 1 -  10122   Torino.
Il Designato del Titolare: il/la Dirigente di Area Circoscrizione 4