Mappa del sito |

Ultimo aggiornamento: 22/01/2019

bollettini METEO e misure antismog

Bollettini ARPA

- bollettino meteo ARPA (emissione giornaliera)
- bollettino allerta meteoidrologica ARPA (emissione giornaliera)
- bollettino ondate di calore Città di Torino ARPA
- bollettino idrologico ARPA (emissione giornaliera lun-ven)
- report giornaliero PM10 Torino e cintura (centraline ARPA)

- tutti i bollettini ARPA
- meteo Regione Piemonte (ARPA)

- dati meteo tempo reale Torino Giardini Reali (ARPA)
- bollettino valanghe ARPA (giornaliero dicembre-maggio)
- bollettino pollini allergenici ARPA (settimanale)
- bollettino ozono ARPA (emissione giornaliera lun-ven da maggio a settembre)

 

Misure antismog

Dal 15 ottobre 2018 limitazioni alla circolazione per inquinamento da polveri sottili (PM10):

  1. consulta le informazioni aggiornate sulle limitazioni alla circolazione in homepage Comune di Torino;
  2. ordinanza n.67 del 23 ottobre 2018;
  3. mappa del territorio interessato;
  4. schema riassuntivo delle limitazioni
  5. dati giornalieri particolato PM10 (ARPA)

Bollettino meteo Nimbus dal 21-25 Gennaio 2019

Bollettino Nimbus per il Piemonte e la Valle d'Aosta in dettaglio:
http://www.nimbus.it/italiameteo/previpiemonte.htm

ULTIMI GIORNI SOLEGGIATI E ASCIUTTI, TRA MERCOLEDI' E GIOVEDI' UN PO' DI NEVE
Un cuneo di alta pressione interessa la regione alpina fino a martedì. Da mercoledì una vasta area depressionaria di origine polare si estenderà verso la Penisola e attiverà la formazione di un profondo minimo depressionario in area tirrenica, portando nevicate tra mercoledì e
giovedì fin in pianura.

PROBABILE EVOLUZIONE A MEDIO TERMINE
La depressione polare resterà attiva sull'Europa centro-occidentale
inviando nuovi impulsi perturbati freddi verso il Nord Italia. Dopo una
parentesi nuovamente più soleggiata sono attesi tra fine mese e inizio
febbraio nuovi intervalli nuvolosi con possibili nevicate a quote basse.

Temperature su valori invernali, con gelo più intenso nelle notti serene. Immagine
satellitare e carte meteorologiche

AVVISO
La nevicata
attesa tra mercoledì e giovedì avrà la sua fase più attiva tra la serata
di mercoledì e giovedì mattina e risulterà più significativa sul
Cuneese e sul basso Piemonte. In generale è attesa un'imbiancata fin
sulle pianure con alcuni cm, ma con apporti sui 5 cm o superiori in
prevalenza a sud di Torino e del Po. Apporti superiori ai 10 cm
dovrebbero registrarsi solo tra Cuneese e parte di Astigiano e
Alessandrino. La nevicata sarà del tutto marginale tra Valle d'Aosta e
nord Piemonte e su alte valli torinesi.