Mappa del sito |

Ultimo aggiornamento: 09/11/2017

Viabilità in Campidoglio

 
Viabilità in Campidoglio
Viabilità in Campidoglio

Progetto di miglioramento vivibilità e fruizione Borgo Vecchio Campidoglio


azioni su camminabilità, ciclabilità e sosta

presentato dall'Assessorato Viabilità, Infrastrutture, Trasporti, Mobilità Direzione Infrastrutture e Trasportidella Città di Torino

il progetto è stato discusso nella riunione congiunta delle commissioni consiliari  III e IV che si è tenuta il 21 Giugno 2017  presso la Sala del Consiglio di via Servais 5 - Torino

Ecco alcuni degli elementi del progetto: 
- ipotesi pedonalizzazione
- interdizione del traffico di attraversamento
- possibili esempi di segnaletica per i varchi
- riorganizzazione viabilità
- regolamentazione sosta in superficie
- ipotesi di istituzione di una zona disco area mercatale corso Svizzera
- istituzione sosta a lisca di pesce 30 posti auto controviale corso TASSONI 
- parcheggio Richelmy (a rotazione / pertinenziale), 118 posti auto

Sulla base dei risultati della sperimentazione e di quanto emergerà dal confronto con i cittadini e la Circoscrizione sarà definito il progetto di pedonalizzazione del Borgo Vecchio- Campidoglio.

 

Interventi

Nel corso degli anni 2004-2005, si procedette ad una prima riqualificazione del borgo nell'ambito degli "INTERVENTI STRAORDINARI SAN DONATO-CAMPIDOGLIO-PARELLA", prevedendo il rifacimento di pavimentazioni in porfido e la posa di paletti dissuasori. Fu istituita la sosta a lisca di pesce in tutte le vie limitrofe al borgo in cui la sezione lo permettesse, quali via Montano e Cordero di Pamparato.

Nel 2008, fu approvato " FACILITO CAMPIDOGLIO" per lo sviluppo imprenditoriale in microzone oggetto di riqualificazioni urbane, che individuò una serie di interventi, tra i quali fu prevista la pedonalizzazione di via Rocciamelone.

Nel 2010 la Circoscrizione 4 confermò la richiesta della pedonalizzazione di via Rocciamelone, specificando che la proposta nasceva dal confronto con gli operatori commerciali e gli artigiani del Borgo. Visto che, per le caratteristiche urbanistiche ed ambientali, il borgo ben si prestava all'istituzione di una "ZONA 30", fu istituito il limite di velocità di 30 km/h nelle vie dello stesso.

A seguito della deliberazione della G.C. n.mecc. 2011 02736/119 "PEDONALIZZAZIONE DI VIA ROCCIAMELONE. Approvazione" fu istituita l'area pedonale di Via Rocciamelone.

Con Deliberazione della Giunta Comunale del 19 maggio 2015 n.mecc.201502131119 è stata approvata l'estensione della sosta a pagamento nella zona D3, che potrà permettere anche di riservare un adeguato numero di parcheggi ai residenti nel Borgo (strisce gialle).

Con deliberazione delia Giunta Comunale del 24 maggio 2016 mecc. 02476/068 è stata approvata approvata l'adesione della Città in qualità di partner al progetto "LIVING STREET", finanziato nell'ambito del programma LIFE 2015 della Commissione Europea e che coinvolgerà l'area Campidoglio.

Il progetto LIVING STREETS intende migliorare l'efficienza dei servizi erogati dall'Amministrazione, attivando nuove forme di collaborazione con il territorio e con il coinvolgimento diretto dei cittadini. Il progetto è articolato in 3 workpackages :

*azioni di implementazione: formazione e accompagnamento *azioni di comunicazione e disseminazione a livello locale e nazionale *project management e monitoraggio del progetto

Mediante le attività del progetto LIVING STREET la Città intende promuovere una diversa fruizione dello spazio pubblico in modo da incentivarne un utilizzo più consapevole, misurare la capacità di adattamento alle modifiche proposte e verificare il grado di soddisfazione di tutti gli attori sociali. Nel corso dell'intervento saranno sperimentate almeno due chiusure al traffico veicolare e almeno una sarà svolta durante il regolare svolgimento dell'anno scolastico.


Viabilità in Campidoglio
Viabilità in Campidoglio
Viabilità in Campidoglio
Viabilità in Campidoglio