Città di Torino

Corpo di Polizia Municipale


Comune > Sicurezza ed Emergenze > Polizia Municipale > Sicurezza Urbana > G3P Reloaded




Aggiornata al 13 Dicembre, 2017



G3P Reloaded    

DURATA DEL PROGETTO

18 mesi (da Settembre 2017 a Febbraio 2019)

Capofila:

Partners:

CONTESTO

Numerose indagini e rapporti indicano come incidenti e crimini motivati da razzismo e xenofobia siano una realtà quotidiana nell'Unione europea. Al tempo stesso rilevano che tra il 75 e il 90% degli incidenti gravi non vengono segnalati alla polizia. Per quanto riguarda l'Italia, a fronte di un elevato numero di casi riportati dai mezzi di comunicazione e dalle organizzazioni di tutela dei diritti fondamentali, nel 2015 solo 90 crimini chiaramente identificati come motivati da razzismo sono stati registrati dalla polizia, oltre a 279 casi di crimini d'odio "non specificati". Secondo ENAR - European Network Against Racism (2014), inoltre, tra il 40 e il 60% dei casi identificati come crimini d'odio non sono stati investigati a fondo e appropriatamente. Preoccupazioni per la mancanza di risposte efficaci e di misure concrete per migliorare la segnalazione e registrazione dei crimini razzisti e aumentare la fiducia delle vittime verso la polizia e il sistema giudiziario sono state espresse nelle Osservazioni Conclusive sull'Italia (2016) del Comitato delle Nazioni Unite sull'eliminazione della discriminazione 'razziale' (UNCERD).

OBIETTIVI SPECIFICI

DESTINATARI

NEWS

13 e 14 Novembre 2017:
Kick Off Meeting di G3P Reloaded a Torino. Il progetto è stato presentato alla stampa durante la festa per il 226° anniversario dalla fondazione del Corpo della Polizia Municipale di Torino al Teatro Carignano.
(leggi articolo "La Stampa" 16/11/17)



Segui G3P Reloaded*

Progetto co-finanziato dall'Unione Europea [Justice Programme / Rights, Equality and Citizenship Programme (2014-2020)]. I contenuti di questa pubblicazione sono di esclusiva responsabilità della Città di Torino e non possono in alcun modo essere prese in considerazione come opinioni della Commissione Europea. (Grant Agreement number: 764747)


Condizioni d'uso, privacy e cookie dei siti web della Città di Torino


Torna indietro Stampa questa pagina Torna ad inizio pagina