Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > SETTEMBRE

Comunicato stampa

OPEN PARRI, UNA FESTA PER RIPRENDERSI LO SPAZIO

Riappropriarsi degli spazi sottraendoli al degrado e alle attività illegali è possibile. Dal luglio scorso, con l’azione delle forze dell’ordine che ha permesso di liberare dagli spacciatori il giardino di piazzale Parri, è iniziato un percorso di recupero della cosiddetta Area Parri, tra via Giuria e via Tiziano, a fianco dell’omonima piscina pubblica. Una vecchia scuola adibita a magazzino, un giardino pubblico con giochi per bambini, una pista di skate: in questo rettangolo urbano sono tornati i cittadini a vivere la loro quotidianità.

Domenica 17 settembre tutto questo si materializzerà in una festa, Open Parri, che per tutta la giornata offrirà eventi e occasioni di socialità e di condivisione. Clou dell’evento, il Pranzo dei Vicini, con la partecipazione dell’assessore all’Ambiente Alberto Unia e dell’assessore ai Diritti Marco Giusta, insieme al comandante della Caserma del Carabinieri di via Morgari, maresciallo Usai, e al presidente della Circoscrizione 8, Davide Ricca.
Saranno presenti anche le associazioni che partecipano al progetto: Terra Mia Onlus, AMMI e Torino Spazio Pubblico che hanno coordinato i richiedenti asilo grazie ai quali è stato possibile ridare decoro all' intera aerea.
Inizio della giornata alle 11 con i saluti e l’apertura della mostra WS urban micro-landascapes , che illustra le idee di riqualificazione dell’area. Poi sarà la volta della presentazione dei ORTIBUS PARRI, un orto urbano realizzato su pallet riciclati nell’area skate e alle 12,30 ci sarà la firma del protocollo “Torino Camminabile”, seguito dal Pranzo dei Vicini.
L’avvio dell Orto urbano avviene con la collaborazione di Eataly: Fabrizio Cardamone, ideatore del progetto Or-To, sarà presente e lancerà le attività didattiche che si terranno ogni 15 giorni fino ad aprile con l'esperto agronomo di Naturart che cura gli orti al Museo A come Ambiente. Gli appuntamenti accompagneranno i neo ortisti dalla costruzione del pallet per l'orto fino alla semina di aprile. Le adesioni saranno raccolte, fino ad esaurimento posti, domenica durante la festa.
E' stata creata una pagina Facebook dove saranno pubblicate informazioni e foto: i love parri.
(mm)


Pubblicato il 15 Settembre 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità