Città di Torino - Servizio Telematico Pubblico

Ufficio Stampa

Orientarsi nella pagina



Città di Torino > Ufficio Stampa > Comunicati stampa 2017 > GIUGNO

Comunicato stampa

FEDERALISMO DEMANIALE: TORINO ACQUISIRÀ A TITOLO NON ONEROSO 15 ALLOGGI

E’ un’iniziativa prevista dal progetto AxTO destinata ad arginare la tensione abitativa

Il Consiglio comunale ha approvato con 30 voti la delibera dell’assessore Sergio Rolando e dell’assessora Sonia Schellino che consentirà di acquisire dall’Agenzia del Demanio, senza oneri a carico della Città, quindici appartamenti attualmente inutilizzati. Un programma di trasferimenti immobiliari era stato avviato nel quadro del cosiddetto Federalismo demaniale (D.Lgs n.85 del 2010), e attuato con il Decreto legge 69 del 2013, che aveva consentito al Comune di acquisire immobili di rilievo negli anni 2015 e 2016.
In base al protocollo d’intesa stipulato nel settembre 2016 tra Città e Agenzia del Demanio, un nuovo lotto di immobili è stato messo a disposizione della Città, che si è impegnata a rifunzionalizzarli in base alle esigenze del bando cui aveva partecipato.
Undici degli alloggi di prossima acquisizione, saranno assegnati tramite bando e destinati al programma di azioni per la riqualificazione e il rilancio delle periferie torinesi denominato AxTO. L’asse 2, azione 3 di questo progetto istituisce un rapporto continuativo con l’Agenzia del Demanio nell’ambito del processo del federalismo demaniale, prevedendo, attraverso un canale privilegiato, l’utilizzo sociale del patrimonio pubblico immobiliare.
L’asse 2 di AxTO si pone in linea di continuità con le azioni della Città in materia di interventi per emergenza abitativa e più in generale di riduzione della tensione abitativa che la nostra Città vive.
Gli ultimi quattro appartamenti che il Demanio trasferirà alla Città saranno destinati agli interventi sull’emergenza abitativa e affittati attraverso Lo.C.A.Re., centro servizi del Comune.
I costi delle ristrutturazioni necessarie saranno coperti, ai sensi della legge 560 del 2013, con i proventi delle vendita di alloggi di edilizia sociale.
L’assessora Schellino ha manifestato la sua soddisfazione per questa importante acquisizione di immobili al patrimonio edilizio della Città.
Ufficio stampa del consiglio comunale (S.L.)


Pubblicato il 26 Giugno 2017

Stampa questa pagina

Condividi

Hai chiesto di condividere questo contenuto sui social network.
Clicca su quello che preferisci per effettuare la condivisione.
Questo servizio non genera cookie da parte di questo sito.

Anno 2017

Archivio degli anni precedenti

Cerca tra i comunicati

Torna indietro


Contenuti con licenza CC BY 3.0 IT , alcuni diritti riservati.
Condizioni d’uso, privacy e cookie Dichiarazione di accessibilità